Il cancro spinale è una delle malattie più terribili. Di norma, questa diagnosi viene effettuata più spesso a causa della comparsa di metastasi tumorali localizzate altrove. Nella maggior parte dei casi, questi tumori sono nei polmoni, nello stomaco, nella prostata o nelle ghiandole mammarie. Molto meno spesso, viene diagnosticato un cancro spinale primario, cioè quando un tumore si verifica direttamente nel midollo spinale.

I sintomi del cancro spinale nelle prime fasi di sviluppo

In caso di cancro, i sintomi evidenti, come nella maggior parte dei tumori maligni, appaiono già nella fase di sviluppo attivo della malattia.

Uno dei primi sintomi del cancro spinale è il dolore. Inizialmente, può apparire periodicamente e può facilmente essere confuso con il normale dolore alla schiena con osteocondrosi o muscoli eccessivamente sollecitati. La localizzazione di questo dolore può essere diversa, ma il più delle volte si avverte nella regione sacrale e nella parte centrale della colonna vertebrale. Quando massaggia il luogo dove c'è dolore, puoi sentire una piccola protuberanza sulle ossa della colonna vertebrale. Quando fai clic su di esso, il dolore aumenta. Molto spesso, il dolore causato dal cancro della colonna vertebrale, si manifesta durante la notte o in un altro periodo di una persona in posizione orizzontale. Leggero all'inizio del dolore con lo sviluppo del tumore diventa insopportabile alla fine e sono suscettibili di sollievo solo quando si assumono stupefacenti.

Altri sintomi del cancro spinale

Con il decorso della malattia compaiono altri segni di cancro spinale:

  1. Come risultato del tumore che comprime le terminazioni nervose, iniziano i cambiamenti nella sensibilità degli arti. Quando un tumore è localizzato nella regione lombare, le sensazioni nelle gambe cambiano, e in caso di cancro della colonna cervicale, questo sintomo appare anche sulle mani. Forse l'aspetto di prurito, formicolio di calore o viceversa freddo nelle dita degli arti. Gradualmente, l'intorpidimento delle dita viene aggiunto a questi primi segni di cancro spinale.
  2. I cambiamenti visibili sono espressi nella violazione dell'apparato motore. Diventa difficile per una persona muoversi e l'andatura cambia, il lavoro dell'apparato vestibolare viene disturbato, il che causa frequenti cadute, il tono muscolare diminuisce. Quando visivamente ispezionato nelle fasi successive, si può vedere una leggera deformità della colonna vertebrale.
  3. Problemi con lo svuotamento. A seconda dello sviluppo della malattia e dell'area interessata, ciò potrebbe causare difficoltà (stitichezza, difficoltà a urinare). Ma, molto spesso, a causa di una diminuzione del tono muscolare, c'è una feci e una minzione incontrollabili.
  4. Con un tumore che colpisce la regione toracica, la mancanza di respiro, il crollo del battito cardiaco e l'indigestione compaiono.
  5. Nel cancro del rachide cervicale, viene colpita una grande parte del corpo, che si trova sotto il sito del tumore. Con il passare del tempo, il mal di testa e il processo respiratorio alterato, che sono aggravati a causa di una violazione della circolazione del liquido cerebrospinale, iniziano a tormentare una persona.
  6. Nelle donne, i sintomi del cancro spinale sono accompagnati da una violazione del ciclo mestruale, negli uomini, i disturbi del sistema riproduttivo sono espressi nella disfunzione erettile e l'eiaculazione.

Trattamento del cancro spinale

Come nella maggior parte degli altri casi, il cancro spinale è un'indicazione diretta per la chirurgia. Durante questo periodo, l'area interessata viene contemporaneamente rimossa e sostituita con altri tessuti, con la massima conservazione possibile delle funzioni. Il tessuto più comune per la sostituzione è l'osso del tallone della persona. Molto meno spesso, la sostituzione viene effettuata con materiale donatore o innesto di metallo.

In presenza di metastasi, così come l'impossibilità di una completa rimozione del tumore, sono coinvolte la radioterapia e la chemioterapia. Inoltre, l'uso concomitante di farmaci corticosteroidi, come il desametasone, viene spesso prescritto per ridurre la tossicità e migliorare le condizioni generali.

Quando una persona ha il cancro spinale, i sintomi e i primi segni di un processo maligno si verificano molto prima che la malattia venga diagnosticata dagli specialisti.

Di regola, il cancro spinale si forma e cresce molto rapidamente. Pertanto, è estremamente importante prestare attenzione al comune per questa malattia sintomi precoci e anche segni minori.

Cosa determina i primi sintomi del cancro spinale?

I primi segni di oncologia della colonna vertebrale dipendono da tali fattori:

  1. Localizzazione di cellule tumorali.
  2. Tipo di tumore e sue varietà.
  3. La diffusione della massa tumorale nel tessuto osseo o midollo spinale.
  4. L'effetto della crescita e dello sviluppo di una formazione maligna sui nervi o vasi sanguigni circostanti.
  5. Il tasso di progressione del tumore e la sua diffusione nel sistema linfatico o in tutto il corpo.

Quando il tumore spinale cresce, può sostituire il tessuto osseo o comprimere i nervi, con conseguenti fratture da compressione o una diminuzione del flusso sanguigno al midollo spinale. Spesso il dolore è il primo sintomo dell'oncogenesi primaria della colonna vertebrale. Informazioni importanti per professionisti e pazienti è determinare le seguenti condizioni:

  1. Dolore che si verifica principalmente durante il movimento. Queste sensazioni sono chiamate dolore meccanico. Questa condizione significa che il tumore causa debolezza o instabilità nelle ossa della colonna vertebrale.
  2. Il dolore è vissuto principalmente di notte e nelle prime ore del mattino e diminuisce durante il giorno. Questa situazione è dovuta all'attività delle ghiandole surrenali, che producono steroidi durante il giorno per aiutare a prevenire l'infiammazione. Durante il riposo, il loro lavoro diventa meno attivo.

Sintomi intrinseci comuni

Il cancro spinale a volte influenza la capacità dei nervi di funzionare adeguatamente, interrompendo il legame comunicativo tra il corpo e il cervello. Ciò causa spesso sintomi neurologici come:

  • diversi punti di forza dolore alla schiena, a volte irradia verso altre parti del corpo;
  • debolezza generale, intorpidimento, perdita di sensibilità in entrambe le braccia o gambe, dolore al collo;
  • incapacità di rispondere agli stimoli di temperatura, come il caldo e il freddo;
  • difficoltà a camminare o mantenere l'equilibrio, il che porta a frequenti affilamenti o cadute;
  • problemi sensoriali;
  • perdita di controllo della vescica o dell'intestino;
  • debolezza muscolare, che può verificarsi a vari livelli in diverse parti del corpo, a seconda dei nervi danneggiati o dei compartimenti del midollo spinale.

Cancri spinali e sintomi associati a loro

Tipi di tumori spinali sono classificati in base alla loro origine ed effetto sui tessuti (membrane del midollo spinale o strutture ossee). Anche i sintomi di diverse lesioni saranno diversi:

Si trovano nella dura madre e sono divisi in due sottocategorie:

1. Tumori extramidollari:

Si sviluppano al di fuori del midollo spinale. Ad esempio, nei tessuti circostanti della dura madre (meningiomi) o nelle radici nervose che escono dal midollo spinale (schwannomi e neurofibriomi).

I sintomi possono includere:

  • condizione dolorosa, frequenti attacchi di dolore su un lato della testa (se la formazione è localizzata in una parte);
  • forte dolore e sensazione di aumento del volume della testa (se l'oncoformio aumentava di dimensioni o colpiva ampie aree di strati di tessuto attorno al midollo spinale o al cervello);
  • cambiamenti di personalità, convulsioni convulsive;
  • perdita di coordinazione.

2. Tumori endomidollari:

Sorgere nelle cellule di supporto del midollo spinale. Sono rappresentati da astrocitomi o ependimomi. In rari casi, i tumori intramidollari possono diffondersi attraverso il flusso sanguigno fino al midollo spinale da altre parti del corpo.

I sintomi possono svilupparsi lentamente o rapidamente, a seconda di dove si trova il tumore e comprendono:

  • aumento della pressione intracranica. Spesso si verifica perché un tumore riempie lo spazio cerebrale con un liquido;
  • gonfiore del cervello, che è accompagnato da mal di testa, cattiva salute, problemi di visione;
  • intorpidimento di un lato del corpo;
  • problemi di coordinazione temporanea, parziale perdita della parola o memoria.

Cancro spinale extradurale

Formata in cellule che coprono le radici nervose. A volte tumori di questo tipo possono penetrare attraverso i forami intervertebrali che si trovano all'interno e parzialmente all'esterno del canale vertebrale. Inoltre, il danno extradurale è spesso associato a cancro metastatico o schwannoma.

  • dolore con localizzazione nella parte posteriore, che è classificato. Spesso confuso con distorsioni;
  • gonfiore intorno alla zona ossea interessata. Il paziente spesso sente un nodulo o qualche tipo di incertezza attorno alle articolazioni;
  • aumento della tendenza alla frattura, perché l'osso è indebolito e fragile a causa del cancro. Questa condizione è chiamata una frattura patologica;
  • condizioni generali come febbre, stanchezza, sudorazione eccessiva, perdita di appetito e peso.

Quando dovrei vedere un medico immediatamente?

Ci sono molte cause di mal di schiena. E non sono sempre associati al cancro della colonna vertebrale. Tuttavia, se il disagio è causato dallo sviluppo di un processo maligno, la diagnosi e il trattamento precoci eviteranno la morte e miglioreranno le probabilità prognostiche.

Pertanto, è necessario contattare immediatamente gli specialisti in questi casi:

  1. La presenza di dolore progressivo progressivo o complicazioni dal lavoro del sistema muscolo-scheletrico, che diventano più forti durante la notte.
  2. Quando le difficoltà nel corpo non sono associate a lesioni, esercizio o attività.
  3. C'è una forte debolezza muscolare e l'incapacità di controllare il tuo corpo.

Tutte queste condizioni indicano il cancro spinale, i sintomi e i primi segni di questo disturbo.

Il cancro spinale è un tumore raro caratterizzato dalla presenza di un tumore maligno nel midollo spinale e dalla penetrazione di metastasi negli organi e nei tessuti vicini.

Le nuove crescite sono di natura primaria (localizzate nel midollo spinale) e secondarie (metastasi che penetrano dallo stomaco, dalla prostata, dalla cavità toracica, dai polmoni, ecc.).

I sintomi del cancro spinale iniziano con il dolore, che aumenta con il progredire della malattia. Il cancro spinale può essere asintomatico per diverse settimane o mesi.

Cause del cancro

Tumore maligno - cellule geneticamente modificate con crescita progressiva (germinazione negli organi vicini), tendenza a metastatizzare. Provoca intossicazione del corpo umano, togliendogli i nutrienti necessari per la vita normale.

I medici differiscono sullo sfondo dell'origine della malattia, quindi tendono ai seguenti motivi:

  • Effetti sul corpo di sostanze chimiche (agenti cancerogeni, coloranti, idrocarburi).
  • Fattori fisici causati dalla radiazione solare e dalle radiazioni.
  • Virus che provocano il cancro (ad esempio, papillomavirus).
  • Immunità alle cadute, a causa di anomalie congenite e AIDS.

Manifestazioni comuni

Le metastasi penetrano nella colonna vertebrale con linfa o sangue. Ma più spesso, un tumore del midollo spinale inizia a crescere nelle vertebre. A causa di questa localizzazione del tumore, il paziente avverte dolore nell'area colpita.

Alcuni tipi di tumori colpiscono non solo il midollo spinale stesso, ma anche la guaina spinale. Ci sono dolore, disagio e nei tessuti sotto il tumore. Insieme con il dolore inizia intorpidimento di questa zona e debolezza nei muscoli.

Se il cancro spinale si manifesta come linfoma, allora il paziente è affetto dal sistema nervoso centrale. Il gruppo a rischio per la formazione di questa malattia oncologica comprende persone di età superiore ai quaranta anni. La malattia è ugualmente pericolosa per uomini e donne. Il cancro, che colpisce le vertebre, ha un effetto negativo sui vasi sanguigni, i nervi e le membrane del midollo spinale.

Tipi di tumori

Le neoplasie maligne possono essere di diversi tipi e localizzate nei seguenti tipi di tessuto:

  • Il condrosarcoma si forma nel tessuto cartilagineo tra le vertebre. Questo tipo di cancro spinale è il più comune. Questa zona trasporta carichi pesanti, tutto il peso del corpo è su di loro.
  • L'insorgenza di un tumore nel tessuto osseo è l'osteo-sarcoma della colonna vertebrale. Cresce nelle vertebre stesse.
  • La lesione del midollo spinale, quando il tessuto nervoso è interessato, è chiamata mieloma. Un tal tumore può essere singolo, ma neoplasie di questa natura sono anche multiple. Il mieloma distrugge la vertebra.
  • Il condroma è una neoplasia maligna formatasi nella notocorda. Il gruppo di rischio per la malattia comprende persone di mezza età o anziane.
  • Il sarcoma di Ewing si verifica nei bambini, colpisce le cellule del midollo spinale.
    Tutte le specie sono caratterizzate da rapida crescita, dolore e metastasi agli organi vicini.

sintomi

Di regola, i sintomi della malattia compaiono nella fase attiva della malattia. I primi sintomi della malattia - il dolore. Primo, il dolore appare di tanto in tanto, diminuendo e riprendendo. La natura del dolore è simile alla tensione muscolare dopo l'esercizio o la condrosi della schiena. Di solito le sensazioni dolorose si manifestano nella regione sacrale.

Se tocchi questo posto con le dita, si sente un bozzo sull'osso sotto la pelle. Quando si preme sul dolore urto diventa più forte. I dolori sono peggiori di notte o quando il paziente sta mentendo. I dolori non acuti stanno diventando più forti con la crescita dei tumori. Con la rapida crescita dei tumori, diventano insopportabili.

  • Vi consigliamo di leggere: la prognosi per le metastasi nella colonna vertebrale.

Il dolore non è alleviato da antidolorifici convenzionali, solo farmaci contenenti sostanze stupefacenti.

Il neoplasma in crescita stringe i nervi, causando intorpidimento delle braccia e delle gambe. Quando il tumore spinale è localizzato nella parte bassa della schiena o nella regione del sacro, le gambe diventano intorpidite e se il tumore si trova nella regione cervicale, le mani perdono la sensibilità. Oltre al torpore, la sensazione di calore nelle dita è caratteristica del cancro, vampate di calore, prurito delle dita, quindi inizia a diventare insensibile.

In questa malattia oncologica, il lavoro dell'apparato motorio è disturbato. Il paziente è limitato nel movimento, la sua andatura cambia. Il paziente inizia a cadere e i suoi muscoli si atrofizzano. Quando si esamina un paziente negli ultimi stadi del cancro, i medici notano deformità spinale. Il paziente ha difficoltà con lo svuotamento (ritenzione urinaria, stitichezza) o viceversa, svuotamento incontrollato dell'intestino e della vescica.

  • Vi consigliamo di leggere: un tumore spinale.

Se il tumore è nel torace, il paziente soffre di mancanza di respiro, i battiti del cuore cessano di essere ritmici, i problemi insorgono con il sistema digestivo.
In una neoplasia nella regione cervicale, quasi tutto il corpo è colpito al di sotto del tumore. Una persona soffre di forti emicranie, si lamenta di difficoltà a respirare dentro e fuori.

Inoltre, nelle donne con cancro, il ciclo mestruale è perso, e negli uomini ci sono irregolarità nel sistema riproduttivo, l'erezione diminuisce, la difficoltà sorge quando si eiacula.

I sintomi delle fasi avanzate

Negli stadi successivi, il cancro si manifesta nella debolezza del corpo, la testa del paziente gira, perde l'appetito. Cambiano le dipendenze del gusto, una persona non vuole mangiare carne, la sua capacità di lavoro diminuisce. Il paziente viene sudato freddo, soffre di insonnia e perde rapidamente peso.

Se si verificano tali fattori, deve essere presa in considerazione la suscettibilità al cancro del paziente e l'ingresso nel gruppo a rischio. In questi casi, il paziente deve essere esaminato dal medico curante.

  • Sarà anche interessante: i tumori del rachide cervicale.

diagnostica

I sintomi della malattia sono simili ad altre malattie della colonna vertebrale, quindi il paziente richiede un esame completo. Quindi è più facile escludere altre condizioni che causano sintomi simili.

Nella diagnosi usando test neurologici. Con esso, puoi vedere il tono dei muscoli, la loro riflessione, capire la reazione delle funzioni sensoriali.
Per la diagnosi è possibile utilizzare la risonanza magnetica della colonna vertebrale. Per identificare il cancro, il medico usa un elettroencefalogramma e una tomografia di tutte le parti della colonna vertebrale.

operazione

Per il trattamento della malattia, viene utilizzato un metodo chirurgico mirato all'asportazione di metastasi e tumori. Operazioni eseguite nella fase iniziale della malattia. Lo svantaggio di questo metodo: è facile danneggiare i nervi del reparto interessato durante l'intervento chirurgico.

I pazienti vengono operati utilizzando microscopi. Con esso, il medico separa le cellule sane dai pazienti. Gli elettrodi sono utilizzati per l'operazione, con il loro aiuto viene controllata la sensibilità del nervo durante l'operazione. Ma non tutte le metastasi nella colonna vertebrale possono essere rimosse, quindi, molto spesso, le procedure di eradicazione del tumore sono integrate con radiazioni o chemioterapia.

Durante l'operazione, il paziente ha escoriazioni di aree cancerogene e tessuti vicini, ma in modo tale da preservare il più possibile il funzionamento della colonna vertebrale. Sostituiscili con i tessuti dell'ileo del paziente. Meno frequentemente, la sostituzione avviene per trapianto di materiale donatore o per sostituzione con metallo.

chemioterapia

Quando un tumore è un grande medico raccomanda l'uso della chemioterapia, che ti permette di fermare la crescita del tumore.

Forse il trattamento con ormoni, che non danno al tumore una rapida crescita. La terapia ormonale non può eliminare il tumore, ma riduce il carico sulla colonna vertebrale. Il rimedio più comune per questa terapia è il desametasone.

In parallelo con i metodi di trattamento sopra citati, viene utilizzata la terapia immunostimolante, grazie alla quale sostanze (laferobion, interferone) che stimolano il sistema immunitario a entrare nel corpo.

irradiazione

Il trattamento può essere effettuato per irradiazione con radiazioni ionizzanti. Negli stadi successivi della malattia, la terapia mira a ridurre il dolore. Viene eseguito con antidolorifici e stupefacenti.

  • Vedi anche: Kyphosis della colonna vertebrale.

Il paziente deve ricordare che il cancro non è una frase e quanto prima viene rilevata la malattia, tanto più facile è curarla o almeno rallentare la crescita del tumore. Se la malattia viene diagnosticata nelle fasi successive, il paziente può, con un trattamento tempestivo, prolungare la vita a 5 anni.

http://spina-doctor.ru/rak-pozvonochnika-pervye-simptomy/

Diagnosi del cancro spinale, dei suoi tipi, sintomi e manifestazioni principali

Rilevamento tempestivo del cancro spinale, riconoscimento dei suoi sintomi e manifestazioni è un compito diagnostico difficile.

La molteplicità delle cause, la diversità e la somiglianza dei primi segni con un quadro di altre malattie, rendono difficile identificare le sue fasi iniziali. Un quadro chiaramente clinico di una lesione maligna della colonna vertebrale appare quando il tumore cresce. Spesso questo diventa la causa della diagnosi estremamente tardiva.

Cosa causa il cancro?

Il termine "cancro" si riferisce generalmente a tutti i processi maligni. Gli alieni, cioè le cellule geneticamente modificate che compongono il tumore, sono soggetti a una crescita maligna insormontabile e all'eliminazione delle metastasi. Il loro intenso sviluppo nei tessuti è accompagnato da una sindrome da intossicazione specifica, estremamente pronunciata, che porta alla deplezione del corpo.

La ricerca medica, che consente di scoprire meccanismi finora sconosciuti per la trasformazione di cellule sane in bombe oncogeniche, è in fase di sviluppo. Nella loro fase attuale, solo i momenti provocanti che aumentano in modo affidabile il rischio di sviluppare processi tumorali maligni nei tessuti sani sono identificati in modo affidabile. Il lancio della progressiva proliferazione di celle pericolose può essere dato da vari motivi:

  • fattori chimici, cioè esposizione a sostanze cancerogene, in grado di modificare strutture genetiche, proprietà;
  • fattori fisici - insolazione e tutti i possibili tipi di radiazioni;
  • virale, in cui le anomalie del genoma sono causate da un agente infettivo intracellulare;
  • immune, cioè immunodeficienze congenite o acquisite.

Esempi sono oncoprocessi causati dal contatto diretto con coloranti chimici all'anilina o idrocarburi aromatici. La degenerazione maligna del genoma cellulare si verifica spesso sotto l'influenza di virus di Epstein-Barr o papillomatosi.

Il massimo oncogenico è la coincidenza dell'immunodeficienza ereditaria e l'influenza di fattori esterni. Allo stesso tempo, nelle persone con un bagaglio genetico negativo, in assenza di influenze esterne dannose, il cancro non si sviluppa. Al contrario, la possibilità di oncoprocess in una persona senza predisposizione ereditaria con una gravità massima di fattori esterni ed interni sfavorevoli è abbastanza probabile.

Tipi di neoplasia spinale

Il cancro delle ossa spinali e dei tessuti adiacenti, a seconda della posizione iniziale del processo di cancro, può essere:

I tumori in cui la crescita maligna viene iniziata dalle stesse cellule del midollo spinale sono classificati come forme primarie. Inizialmente, sono localizzati nell'osso o nei tessuti fibrosi, nei muscoli, nei nervi e nei vasi direttamente adiacenti a loro e sono caratterizzati da una crescita relativamente lenta. Le forme primarie di cancro spinale sono piuttosto rare, interessando soprattutto i giovani, il sarcoma osteogenico è considerato il più comune tra di loro.

I processi oncologici risultanti dalle metastasi sono considerati secondari - il tumore principale, localizzato a distanza, viene eliminato dalle cellule maligne. Il loro trasferimento viene effettuato attraverso la linfa e il flusso sanguigno. Il tumore spinale secondario viene diagnosticato principalmente nelle persone di età superiore a 40 anni, negli uomini più spesso che nelle donne:

  • le donne sono caratterizzate da metastasi da tumori al seno e ai polmoni;
  • per gli uomini - dalla prostata e dai polmoni.

La germinazione dei tumori localizzati nelle parti adiacenti del torace e della cavità addominale, fornisce anche un quadro del cancro spinale.

Tipi morfologici di cancro primario

Ciascuno dei tessuti eterogenei che costituiscono la struttura complessa della colonna vertebrale dà inizio allo sviluppo di una forma altamente specifica di cancro. Le caratteristiche strutturali istologicamente identificate delle cellule che compongono il cancro possono essere attribuite a una delle varietà morfologiche:

  • ai condrosarcomi, nella maggior parte dei casi clinicamente dimostrando i sintomi del cancro della colonna vertebrale toracica;
  • a condromi, che si trovano abbastanza raramente, più spesso localizzati nei segmenti sacrococcigea;
  • ai sarcomi di Jung, che interessano principalmente bambini di 10-15 anni, caratterizzati da un decorso estremamente aggressivo e metastasi precoci;
  • osteosarcoma: tumori con una crescita estremamente rapida e una tendenza a metastasi precoci, localizzati nella maggior parte dei casi nei segmenti lombosacrali;
  • a mielomi multipli, contemporaneamente alle vertebre che colpiscono altre ossa scheletriche, più comune nella fascia di età più avanzata;
  • plasmacitomi singoli con una prognosi meno tragica, localizzati solo nelle vertebre.

Tutte le varietà di cancro spinale primario hanno caratteristiche cliniche specifiche.

Classificazione clinica

La descrizione degli oncoprocessi rilevati nella colonna vertebrale secondo la classificazione per stadi clinici tiene conto delle loro dimensioni e della presenza di screening metastatici:

  • Nella prima fase iniziale, la dimensione del tumore non supera i 2 cm, non si estende oltre i confini anatomici della colonna vertebrale e non ha metastasi. Clinicamente, il processo manifesta sintomi di intossicazione e dolore localizzato e intermittente.
  • Nella seconda fase, la dimensione del tumore supera i 2 cm, si estende ai tessuti adiacenti. Non ci sono ancora metastasi, ma il coinvolgimento dei linfonodi regionali nel processo patologico è ovvio. I pazienti sviluppano mal di schiena persistente, irradiamento agli arti, contrazioni involontarie e debolezza dei muscoli.
  • Nello stadio III, caratterizzato dalla crescita del tumore, dalla distruzione della struttura ossea e, di conseguenza, da fratture vertebrali, la sindrome del dolore è massima pronunciata, i sintomi neurologici aumentano. Le metastasi singole compaiono, i linfonodi regionali aumentano.
  • Nel IV, terminale, stadio del cancro spinale, i sintomi di intossicazione e le manifestazioni neurologiche sono più pronunciati.

Poiché nella quarta fase i tumori raggiungono le dimensioni massime, le fratture vertebrali multiple causate da danni alle strutture ossee portano a deformità del canale spinale. Il midollo spinale è sottoposto a compressione - la condizione di pazienti è aggravata dallo sviluppo di paralisi. Inoltre, i linfonodi sono colpiti, compaiono molte metastasi secondarie e distanti.

Segni non specifici di cancro

Le fasi iniziali del cancro spinale non sono caratterizzate da sintomi sufficientemente evidenti al paziente. Spesso si verificano in modo latente, per anni senza mostrarsi chiaramente. Di norma, il paziente non attribuisce molta importanza ai segnali non specifici che avvisano l'insorgenza della malattia. Come identificare nel paziente con cancro spinale nelle fasi iniziali?

I primi segnali che indicano la presenza di un tumore maligno nel corpo sono sintomi non specifici. Poiché la progressiva crescita delle cellule tumorali consuma una grande quantità di energia, proteine ​​come materiale da costruzione, la loro carenza aumenta gradualmente nel corpo. Clinicamente si manifesta:

  • perdita di peso;
  • debolezza, stanchezza;
  • deterioramento del benessere.

Perdita di peso irragionevole, improvvisa, rapida, accompagnata da una crescente perdita di forza, può segnalare lo sviluppo di un processo di cancro nel corpo.

Nello stesso momento nello stato di salute di pazienti ci sono sentimenti, indicando la presenza di processo incendiario pigro. Di solito appaiono:

  • sudorazione;
  • brividi;
  • disturbi del sonno.

Dal momento del risveglio, la persona malata si sente un po 'rotta e durante il giorno è accompagnata da una sensazione di disagio nella spina dorsale. I tentativi di liberarsi di lui, cambiando la sua postura, non danno risultati, anche riposare in posizione prona non porta sollievo. Di sera, la sensazione di debolezza raggiunge un picco, il paziente si sente esausto, e di notte si sente aggravato dalla febbre subfebriliana.

Caratteristiche della sindrome del dolore

Quando il processo maligno raggiunge un volume significativo e germina nei tessuti vicini, i pazienti notano la comparsa di manifestazioni specifiche per il cancro. Comune a tutte le varietà e localizzazioni di oncoprocess è la sindrome del dolore. Poiché è probabile che determini se il cancro della colonna vertebrale è la sua vera causa, può essere difficile, quando si rilevano i disturbi in un paziente, grande importanza è attribuita alle caratteristiche del dolore.

La sindrome del dolore associata a processi maligni vertebrali si manifesta con segni piuttosto specifici:

  • l'aspetto nella proiezione della localizzazione del tumore;
  • per costanza - con tutte le differenze di intensità e periodicità di declini e picchi, il dolore non passa mai per niente;
  • aumentando di notte;
  • dipendenza dai carichi, soprattutto aumentata;
  • irradiazione degli arti;
  • aumentando la pressione sul segmento spinale affetto da cancro.

Ad esempio, i sintomi del cancro della colonna vertebrale lombare sono sensazioni dolorose nella proiezione dell'articolazione lombosacrale con caratteristiche specifiche. Sono caratterizzati come:

  • carattere permanente;
  • che si irradia ai glutei;
  • escalation entro la mezzanotte;
  • bruscamente aggravato a picco di tensione e con movimenti goffi;
  • abbassando la loro intensità in una certa posa.

La gravità della sindrome del dolore è proporzionale alla dimensione del tumore e alla sua penetrazione nel tessuto circostante. Gradualmente aumentando e perdendo la sensibilità all'assunzione di farmaci antianginosi, il dolore negli ultimi stadi del processo del cancro, che corrisponde al cancro spinale allo stadio 4, diventa insopportabile e viene rimosso esclusivamente dai narcotici.

Manifestazioni neurologiche

Il quadro clinico del processo maligno dipende direttamente dal livello e dal grado di lesione della colonna vertebrale. A causa della progressiva crescita nella colonna vertebrale del sito tumorale, le condizioni del paziente sono inevitabilmente aggravate dai sintomi di compressione dei tessuti circostanti, comprese le strutture spinali. La spremitura delle fibre nervose a livello dei segmenti interessati viola le funzioni degli organi innervati, provoca l'insorgenza di sindromi radicali.

L'esame neurologico del paziente ci consente di identificare in quali segmenti il ​​tumore è localizzato e in quale misura il midollo spinale è coinvolto nel processo. La sua disfunzione progressiva si manifesta:

  • grave debolezza negli arti;
  • parestesie sotto forma di intorpidimento;
  • disturbi dell'andatura;
  • indebolimento dei riflessi di presa.

Con la localizzazione del processo ottico nella regione cervicale, i sintomi che indicano un aumento della pressione intracranica vengono alla ribalta:

  • golovnye boli;
  • disturbi della fatica;
  • perdite di coscienza;
  • coma.

Con la localizzazione del cancro spinale nella regione toracica, oltre ai sintomi neurologici e alle sindromi, compaiono manifestazioni che indicano che le funzioni degli organi interni nella cavità toracica sono compromesse:

  • disturbi respiratori;
  • cambia nel lavoro del cuore.

La diagnosi finale del cancro spinale in donne e uomini, con la posizione dei tumori nei segmenti lombosacrale, viene effettuata abbastanza rapidamente. Sintomi specifici con tale localizzazione di oncoprocess si verificano quasi immediatamente, hanno un effetto così drammatico sulla qualità della vita del paziente che è impossibile ignorarli. Oltre alla paralisi delle estremità, con localizzazione lombare, i tumori cancerosi causano disfunzioni degli organi pelvici:

  • mancanza di cura;
  • defecazione incontrollata;
  • disfunzione degli organi riproduttivi.

Nelle donne, è espresso come una violazione dei cicli mestruali. Segni di cancro spinale negli uomini, con la sua localizzazione nei segmenti lombari, sono l'assenza di erezione e impotenza. Nel corso del tempo, la gravità delle manifestazioni neurologiche e degli organi è in costante aumento. Il carcinoma spinale di grado 4 è caratterizzato dal verificarsi di paralisi nei pazienti e dalla formazione di una disabilità completa.

Criteri diagnostici aggiuntivi

Oggi, armati di moderni metodi diagnostici, gli specialisti possono ottenere le informazioni più complete e affidabili sull'ubicazione, la dimensione, la struttura e l'affiliazione morfologica del processo di cancro in esame. Per la diagnosi dei tumori del cancro utilizzare i risultati dei seguenti metodi di ricerca aggiuntivi:

  • Rg-grafia;
  • imaging a risonanza magnetica;
  • tomografia computerizzata;

Il metodo più accessibile e semplice per la diagnosi del cancro spinale è un tipo di esame a raggi X - spondilografia. Eseguito in diverse proiezioni, consente di riconoscere tumori relativamente grandi. Ma un risultato negativo di un esame spondilografico non esclude in modo inequivocabile la presenza di un processo di cancro in un paziente.

Successivamente, per chiarire la diagnosi prescritta più informativa, in termini di chiarire i confini del sito tumorale, l'angiografia. Attraverso il contrasto, permette di vedere la rete vascolare che penetra nel tumore. Gli angiogrammi, più affidabili delle immagini Rg, riflettono le dimensioni dell'oncoprocesso, consentono di rilevare la comparsa di nuovi nodi tumorali.

Il metodo della tomografia computerizzata è indispensabile per distinguere i tessuti tumorali da quelli appena gonfiati, cioè per identificare i confini dell'invasione tumorale negli organi adiacenti. Nelle prime fasi del cancro spinale, il metodo di imaging a risonanza magnetica nucleare è il più informativo. È quanto più informativo possibile quando la localizzazione sottoperiostale dei nodi del cancro, per identificare le fratture vertebrali da compressione.

La diagnosi di tumori che coincidono in densità con il tessuto sano circostante non è disponibile nemmeno per il metodo di tomografia computerizzata, ma è possibile con uno studio sul radionuclide. Questo metodo consente di identificare siti tumorali molto prima dell'esame logico Rg. Al contrario, in grado di mostrare solo lo stadio della deformità vertebrale, lo studio del radionuclide consente di rilevare i tumori nei primissimi periodi. Inoltre, è necessario chiarire i confini dei processi tumorali comuni e l'individuazione di metastasi.

Sopravvivenza dei pazienti con cancro spinale

Se una persona o le sue persone vicine hanno un cancro della colonna vertebrale, è naturale che la prima domanda a cui si riferiscono sia: "Quanto tempo vivono con essa?" La prognosi di un paziente con un tumore maligno dipende non solo dalle proprietà del tipo morfologico di cancro rilevato. Un ruolo enorme è svolto dalla tempestività del trattamento dei pazienti agli specialisti. Ci sono casi di diagnosi precoce del cancro spinale?

Poiché la clinica dei processi neoplastici nella colonna vertebrale nei periodi iniziali non presenta sintomi brillanti specifici solo per loro, l'appetibilità dei pazienti alle istituzioni mediche è spesso ritardata. Infatti, anche nella fase di occorrenza di fratture da compressione delle vertebre, che spesso complicano il decorso del processo tumorale, non possono esserci evidenti manifestazioni cliniche e segni radiologici. Questo è il motivo della diagnosi ritardata in un terzo dei pazienti che hanno presentato domanda e la diagnosi corretta viene ritardata in media di due anni. Spesso, la terapia specifica inizia quando il paziente è già paralizzato, cioè in caso di cancro di IV grado della colonna vertebrale. Quanto tempo vivono questi pazienti?

Questa domanda non può essere risolta in modo univoco. L'aspettativa di vita in questi pazienti dipende non solo dal tipo e dall'entità del processo tumorale. Di grande importanza sono l'età del paziente e la salute generale. Nei pazienti giovani, la prognosi è più favorevole: con l'età, le possibilità di sopravvivenza sono ridotte. Ma soprattutto, la qualità della prognosi è influenzata dalla tempestività della diagnosi e dall'inizio precoce del trattamento. È necessario prestare maggiore attenzione alla loro salute e alle manifestazioni del corpo, segnalando problemi, per rivolgersi a specialisti in tempo. Non sai quale medico contattare? Basta fare clic sul pulsante qui sotto e selezioneremo uno specialista per te.

http://spinaneboli.ru/bolezni-spiny/rak-pozvonochnika/

Cancro spinale: sintomi, trattamento, diagnosi, dolore

Ogni persona in un modo o nell'altro ha dovuto affrontare il mal di schiena. Il disagio è causato da cambiamenti legati all'età e carichi eccessivi su quest'area del corpo. Tuttavia, in alcuni casi, questi sono sintomi di cancro spinale. Questa malattia è considerata una malattia rara dalla categoria di tumore. È l'aspetto di un tumore del midollo spinale e della colonna vertebrale, con la possibile diffusione di metastasi ad altri sistemi del corpo.

Gli oncologi medici confermano che i processi di questo tipo in pratica sono rari. Inoltre, la maggior parte dei casi è secondaria, cioè i sintomi del cancro spinale derivano dalla penetrazione delle metastasi del tumore primario. Di norma, il loro percorso risiede nel sistema linfatico o circolatorio, sebbene sia possibile un trasferimento diretto dalla neoplasia primaria. Tuttavia, ci sono casi in cui il processo tumorale inizialmente ha avuto origine nella colonna vertebrale.

I principali sintomi del cancro spinale sono principalmente ridotti al disagio e al dolore, che sono aggravati nel tempo. Sebbene sia possibile svilupparsi senza sintomi caratteristici per lunghi periodi di tempo. Ma per sapere quale esame del sangue mostra l'oncologia dovrebbe tutti.

Cause e meccanismo della malattia

I medici concordano sul fatto che un tumore maligno della colonna vertebrale (incluso angioma spinale, linfoma, enostosi, ecc.), Così come un altro organo, appaiono sullo sfondo dell'influenza di una serie di fattori. I principali sono i seguenti:

  • Varie malattie tumorali con danni ad altri organi (se danno secondario alla colonna vertebrale);
  • Processi infettivi;
  • Prendendo alcuni farmaci;
  • AIDS;
  • Consumo regolare di agenti cancerogeni;
  • Eredità, un tumore sulla colonna vertebrale, i cui sintomi sono stati diagnosticati in parenti stretti;
  • Carico eccessivo sulla colonna vertebrale;
  • Effetto di radiazione;
  • Le prime manifestazioni di immunodeficienza.

Certamente, i tumori del midollo spinale e del midollo spinale sono particolarmente sensibili a quelli i cui parenti hanno ricevuto diagnosi simili. Mentre gli oncologi concordano sul fatto che il principale fattore provocatorio tra quelli elencati è ancora ereditario. Sebbene anche l'influenza degli altri non diminuisca.

Il meccanismo dello sviluppo della patogenesi della malattia è diverso. Ma più spesso c'è una lesione metastatica della colonna vertebrale, attraverso la via ematogena o la via linfatica. A causa del fatto che l'oncologia della colonna vertebrale si trova direttamente nella cavità di una certa vertebra (per esempio, s2, th12, l1 vertebra e altre), il paziente avverte il dolore dell'area interessata. Alcune specie possono anche influenzare direttamente il midollo spinale e il suo guscio. Ciò si applica a entità come l'osteoma della colonna vertebrale, l'enostosi, il linfoma, il lipoma e il mieloma in una certa misura.

Non sorprende che un tumore localizzato nella profondità colpisca altre aree del corpo che si trovano al di sotto di esso. È spesso registrata debolezza dei muscoli. Se viene diagnosticato un linfoma, è possibile un danno all'intero sistema nervoso centrale.

Determinare definitivamente i fattori di rischio per il cancro non è ancora possibile. Spesso gli effetti negativi specifici non si notano quando la diagnosi del processo tumorale e le cause del cancro spinale in un caso particolare non possono essere determinate in modo inequivocabile. Entrambi i sessi sono ugualmente colpiti. Inoltre, le statistiche mostrano che con l'età aumenta il numero di persone che soffrono di cancro della colonna vertebrale.

Tipi di tumori

Esistono diversi tipi di tumori spinali, la cui classificazione è semplicemente una necessità. La colonna vertebrale stessa è un'area complessa che comprende diversi tipi di tessuto, nervoso, osseo e tessuto connettivo. Ma con l'oncologia, il processo va con le cellule di diversi tessuti, da cui la varietà di diagnosi - enostosi, linfoma spinale di angiolipoma, osteoblastoma spinale e altri.

Il processo tumorale interessa:

  • Tessuto osseo In questo caso, le vertebre sono interessate, stiamo parlando di cambiamenti osteosclerotici, quindi l'educazione è classificata come osteosarcoma. Spesso colpita è la vertebra l3, la vertebra l2.
  • Accordo, cioè la colonna vertebrale. Condromi simili sono caratteristici delle persone di età indipendentemente dal sesso.
  • Tessuto cartilagineo, è un condrosarcoma. Un tumore sulla colonna vertebrale inizia con dischi intervertebrali. A causa del fatto che solo il carico principale cade sulla cartilagine, questo tipo in pratica è più comune.
  • Altri componenti, comprese le navi, ecc. In questo caso vengono diagnosticati angioma spinale, linfoma e altre neoplasie.
  • L'area del midollo spinale dove appaiono i mielomi. Questo è un processo tumorale aggressivo, che nel più breve tempo possibile porta alla distruzione della colonna vertebrale, se il trattamento del cancro spinale non viene avviato in tempo.

Anche i bambini mostrano segni di cancro spinale. La patologia pediatrica di questo tipo è il sarcoma di Ewing, che prende anche lo sviluppo dalle cellule spinali.

In un modo o nell'altro, lo sviluppo di tali processi tumorali è caratterizzato da gravi manifestazioni anche nelle prime fasi e possibili metastasi. Pertanto, in tali casi, è importante identificare la malattia nel tempo, formulare una diagnosi e iniziare il trattamento più rapidamente.

Sintomi caratteristici

I processi tumorali hanno vari sintomi. Il cancro spinale non fa eccezione. Inoltre, i sintomi e i segni caratteristici variano a seconda dello stadio di sviluppo della malattia. Quindi, se consideriamo in generale il cancro spinale, i primi sintomi compaiono, di regola, in sensazioni dolorose. E sono simili all'ernia della colonna vertebrale, quindi in caso di dubbio, dovrai essere esaminato. La risonanza magnetica (RM) lo rivela. Il linfoma è a volte paragonato a una wen per lo stesso motivo.

In totale, con la diagnosi di "cancro spinale", manifestazioni e sintomi sono classificati in precoce e tardiva, nonché comune, caratteristica del processo tumorale e privato, a seconda del reparto interessato. Il plasmocitoma è ben rilevato durante tutti gli esami necessari. Colpisce sia 1 vertebra che 13 vertebra e vertebra 12.

Inoltre, non è facile individuare i sintomi oncologici. Gli oncologi parlano di un piccolo rigonfiamento nell'area dell'osso, e se si ha un effetto fisico su di esso, il dolore aumenterà. Poiché la colonna vertebrale è interessata, il tumore crescerà, questo sta accadendo sullo sfondo di un aumento del dolore. Inoltre, semplici antidolorifici in questi casi sono impotenti.

Anche le conseguenze dei danni ai nervi sono gravi:

  • Intorpidimento delle gambe, se la parte bassa della schiena è coinvolta, dolore alla schiena;
  • Perdita di sensazione, vampate di calore o freddo nelle dita, intorpidimento quando si trova nella regione cervicale.

Tra gli altri sintomi caratteristici è necessario designare:

  • Svuotamento problematico di entrambe le sezioni della vescica e dell'intestino;
  • Atrofia muscolare;
  • Problemi con l'apparato motore;
  • Mancanza di respiro, problemi digestivi con processo di localizzazione al petto.
  • Problema di inalazione ed espirazione, emicrania, se il tumore nella regione cervicale.

I sintomi di un tumore spinale non sono specifici e differiscono a seconda delle caratteristiche. Ciò significa che un angioma della colonna vertebrale non si manifesterà come un osteoma o una enostosi che è iniziata.

Non si fa da parte e il sistema riproduttivo. Se gli uomini hanno difficoltà con la potenza, allora il gentil sesso interrompe il ciclo mestruale.

Sintomi precoci e tardivi del processo tumorale

Entrambi i tumori spinali maligni e benigni non hanno sintomi evidenti. Le conseguenze del fatto che i primi segnali sono attribuiti a radicolite e malattie simili sono gravi. A proposito, alcune malattie possono trasformarsi in cancro - questo è un fatto provato, quindi è impossibile ritardare il trattamento.

Oltre al malessere generale, anche nelle fasi iniziali, alcuni segnali si manifestano, indicando problemi in un'area particolare. Quindi, se la vertebra l3 è interessata, ad esempio, l'enostosi è iniziata, il disagio apparirà al suo livello. È anche la prova che si è sviluppata un'ernia della colonna vertebrale.

Mentre il processo progredisce, compaiono indicazioni più specifiche sulla presenza di un tumore nella colonna vertebrale - i sintomi e il trattamento in questo caso richiedono una situazione immediata e appropriata. Tra questi ci sono:

  • Diminuzione di attività e prestazioni;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Un forte calo del peso corporeo senza una ragione apparente;
  • Disturbo del sonno;
  • Letargia, debolezza;
  • Frequenti capogiri;
  • Sudore freddo

Quando rilevati, dicono che il problema è trascurato. Naturalmente, tutti sono intrinseci in un modo o nell'altro anche a una persona sana, ma se i sintomi si manifestano troppo spesso, è necessaria una consultazione urgente, poiché questi sono fattori di rischio.

Severità della malattia

A seconda dello stadio di sviluppo del processo tumorale, la gravità, le tecniche terapeutiche sono determinate, viene costruita una previsione preliminare. Prende in considerazione le dimensioni del tumore e le possibili metastasi. Quindi, l'angioma spinale o un'altra neoplasia ha diverse fasi di sviluppo. Il più grave di loro è il 4 °, quando le conseguenze sono complesse, le metastasi osteosclerotiche compaiono in esso. In questi casi, la terapia palliativa (sintomatica) rimane pertinente. Ma l'osteoblastoma spinale non solo contribuisce allo sviluppo del cancro, ma anche alla scoliosi.

Tecniche diagnostiche

Spesso ai medici viene posta una domanda, ad esempio quale analisi del sangue mostrerà l'oncologia? In realtà, questo non è uno studio esauriente per la diagnosi. La diagnosi di cancro spinale comporta le seguenti tecniche:

  • Storia prendendo intervistando il paziente, la definizione di reclami, esame di wen, lipoma, ecc.
  • Ispezione. Senza di esso, non funzionerà anche perché questa manipolazione fornisce un'immagine della sensibilità e dello stato dei riflessi in una particolare area del corpo. Questo è necessario a causa dei sintomi offuscati della malattia. Con il coinvolgimento del midollo spinale, i sintomi sono spesso evidenti dopo un esame.
  • Risonanza magnetica o risonanza magnetica. Questo è uno studio informativo, attraverso il quale è possibile non solo confermare o smentire il fatto dello sviluppo del processo tumorale, ma anche la sua localizzazione, posizione specifica e dimensioni. La tecnica prevede l'uso di un mezzo di contrasto iniettato direttamente nel flusso sanguigno, mostra sia neoplasie primarie che secondarie.
  • La biopsia spinale comporta la rimozione di un campione di tessuto tumorale utilizzando strumenti speciali. Successivamente, inviare già per esame istologico, che determinerà il tipo specifico di istruzione. Questo è necessario per la corretta selezione delle successive misure terapeutiche.
  • La radiografia è un metodo semplice ma informativo. Non indicherà un tumore, ma troverà segni di distruzione ossea se presente. Quando si passa, assicurati di dire al tuo medico quanto spesso sei stato irradiato prima, dato che i raggi X frequenti sono dannosi.
  • La mielografia - l'introduzione di un mezzo di contrasto nella colonna vertebrale seguita da un tomogramma a contrasto, è un pericolo molto preciso e significativo, quindi non trova spesso applicazione pratica.

Per determinare definitivamente la diagnosi, è necessario differenziare i sintomi, escludendo possibili altre malattie. Pertanto, è necessario un sondaggio completo quanto prima. Oltre alle suddette manipolazioni, è necessario:

  • EEG;
  • Test neurologici;
  • CT della colonna vertebrale.

In futuro, il trattamento spinale viene eseguito e regolato sulla base delle informazioni diagnostiche raccolte dagli studi condotti.

Opzioni di trattamento

Il trattamento durante il processo tumorale viene scelto individualmente, indipendentemente dal tipo, dalla presenza di metastasi, dal tipo e dallo stadio. La decisione viene presa sulla base dello stato dell'organismo, dell'età del paziente, di altri problemi di salute, nonché dello stadio di sviluppo della neoplasia, delle sue caratteristiche e così via.

Nel 2017, i seguenti standard sono stati approvati dalle norme nazionali:

  • Asportazione radicale del tumore, ma non è sempre possibile e sicuro in considerazione delle peculiarità del processo e della localizzazione.
  • Dopo la chemioterapia, che è inclusa nella terapia complessa e aumenta le possibilità di un esito positivo, è necessario un trattamento aggiuntivo.
  • La radioterapia viene utilizzata sia dopo la chemioterapia che prima dell'intervento chirurgico, inoltre, è un modo per alleviare le condizioni del paziente nelle fasi finali del processo tumorale. L'irradiazione ha obiettivi diversi, inclusa la colonna vertebrale.
  • Terapia sintomatica Ciò include l'uso di antidolorifici, corticosteroidi e altri farmaci che rimuovono i sintomi negativi visibili.

I moderni oncologi non smettono di ricercare nuove opzioni terapeutiche per i processi tumorali nella colonna vertebrale, ma il successo dipende in gran parte dal tipo di neoplasia, dallo stadio e dalle caratteristiche del paziente e dallo stato dopo la chemioterapia. I metodi chirurgici si stanno sviluppando principalmente, ma c'è successo nell'uso della radioterapia e di altre radiazioni. Per passare da un metodo di trattamento a un altro dovrebbe essere solo sotto la supervisione del medico curante, dal momento che l'oncologia della colonna vertebrale non tollera la condonazione.

Il trattamento con corticosteroidi dopo la chemioterapia dà risultati positivi, perché minimizza il carico sulla colonna vertebrale.

conclusione

Tale chiarificazione necessaria di dettagli in termini della natura del processo tumorale, le sue caratteristiche, è più facile da ottenere dai risultati di una biopsia. Inoltre, si presume di non prendere un campione con un ago, vale a dire rimuovere il tumore. Mentre per tutti i tipi di cancro l'opzione migliore era e rimane l'escissione, specialmente nelle fasi iniziali. Sebbene la scelta di un tipo specifico di metodi operativi sia individuale. Dopo tutto, il corpo del paziente in un modo o nell'altro si trova in uno stato diverso, prende in considerazione, così come i disturbi che lo accompagnano.

Dopo l'escissione, la radiazione viene tradizionalmente assegnata. I migliori risultati di 5 anni fa sono stati ottenuti dopo la chemioterapia, ma ora la tecnologia non si ferma. Nuove tecniche moderne sono applicate. Raggi X e tutti i tipi di chemioterapia, estremamente aggressivo per il corpo umano. Oggi i medici stanno cercando di minimizzare questo effetto e allo stesso tempo di distruggere le cellule del tumore.

Non sorprende che ora, dopo la chemioterapia o altri trattamenti, sia necessario assumere farmaci immunostimolatori e farmaci per rafforzare il sistema immunitario e recuperare il corpo del paziente. Il cancro della colonna vertebrale, i sintomi e la manifestazione della malattia, i medici controllano rigorosamente i test regolari.

Separatamente, varrebbe la pena di soffermarsi sullo sviluppo e sul miglioramento delle tecniche chirurgiche. Dopotutto, ora in pratica stiamo parlando di metodi minimamente invasivi, l'uso di apparecchiature informatiche e unità microchirurgiche, che consente non solo di eseguire le manipolazioni richieste in modo più preciso, anche puntato, ma anche con un minimo effetto negativo per i pazienti.

Trattamento palliativo

Sfortunatamente, ci sono casi in cui i medici possono sottoporsi a trattamento sintomatico. Prima di tutto, c'è bisogno di anestesia. Ciò non riduce lo sviluppo del tumore, ma renderà la vita del paziente più confortevole. Come notato sopra, con una diagnosi del genere non ha senso affidarsi agli antidolorifici tradizionali. L'effetto desiderato dimostrerà solo stupefacenti come la promedola.

Se hai diagnosticato un tumore spinale in una forma o nell'altra, dovresti contattare immediatamente i medici professionisti, perché la situazione è abbastanza riparabile. Ma l'uso di rimedi popolari in questo caso non è categoricamente ammissibile. Dopotutto, non si tratta di un'infiammazione banale, ma di un processo serio. L'effetto terapeutico dei rimedi popolari non è dimostrato dalla medicina. Possibile perdita di tempo prezioso e persino deterioramento della salute, e nel caso di un processo tumorale, questo è inaccettabile.

La maggior parte di coloro che si trovano di fronte a una situazione simile, sanno in prima persona che questa diagnosi non è una frase. Con la diagnosi precoce e la giusta scelta della strategia terapeutica, le persone guariscono e conducono una vita piena. La cosa principale, al primo sospetto senza esitazione di contattare i medici. Dopotutto, questo è esattamente il caso in cui è meglio essere sicuri, ma non permettere un rapido deterioramento.

C'è un numero enorme di pazienti con esito positivo. La cosa principale è fare uno sforzo e credere nel successo. E come hai affrontato la malattia? Quali sono i sintomi che sono i primi a indirizzare i pensieri sospetti? Condividi questo nei commenti: è possibile che questo salvi la vita di altri lettori.

L'articolo è stato scritto utilizzando raccomandazioni nazionali.

http://medonco.ru/rak-pozvonochnika/spina

Per Saperne Di Più Sarcoma

Home »Moles» Cosa fare se si è scorticato accidentalmente una talpaCosa succede se una talpa viene accidentalmente strappata? Cosa fare?!Fin dall'infanzia, molti hanno affermato che le voglie non possono essere graffiate, raccolte e disturbate in ogni modo.
Qualsiasi tumore sulla pelle è percepito dal gentil sesso come una vera tragedia. È particolarmente spiacevole quando sul viso sono presenti papillomi a più strati, sporgenti e molto evidenti che non è possibile mascherare con alcun fondotinta o evidenziatore.
Sintomi del cancro del polmoneIl cancro del polmone, in particolare le sue forme periferiche, è difficile da diagnosticare nelle prime fasi della carcinogenesi.
La scoperta di marcatori tumorali specifici ha permesso di diagnosticare lo sviluppo di una neoplasia maligna nelle fasi iniziali. Durante questo periodo, le misure tempestive possono distruggere completamente la minaccia del cancro e salvare la vita di una persona, mantenere la loro salute.