Le neoplasie uterine di origine benigna sono considerate piuttosto comuni nelle donne.
Il numero maggiore di casi di questa patologia è rappresentato dai tumori del mioma, che si trovano più spesso nei pazienti di età compresa tra 30 e 45 anni. Questa patologia è caratterizzata da una crescita incontrollata del tessuto muscolare, a seguito della quale si formano uno o più spesso diversi nodi di dimensioni diverse formati dalla rete vascolare.

Cause di malattia

Gli esperti ritengono che la causa principale di un tale tumore ormono-dipendente, come i fibromi, siano i disturbi ormonali nelle donne. Questo fattore è considerato fondamentale nello sviluppo delle formazioni di mioma.

In un gruppo etiologico separato, gli esperti classificano i fattori che contribuiscono alle interruzioni e al deterioramento dello stato ormonale.

Questi fattori includono:

  1. La mancanza di regolarità nella vita sessuale, specialmente dopo l'inizio dei 25 anni. L'assenza di orgasmi porta alla stagnazione negli organi degli arti inferiori;
  2. Mancanza di parto in una donna di 30 anni;
  3. Propensione genetica per le formazioni di mioma;
  4. Malattie croniche dell'area genitale di origine infiammatoria, come annessite, endometriosi, endometrite, adenomiosi, ecc.;
  5. Caratteristiche ipodinamiche dello stile di vita;
  6. Danni meccanici all'utero dovuti a raschiamento, chirurgia ginecologica, interruzione chirurgica della gravidanza, parto con complicanze, ecc.;
  7. Patologie endocrine concomitanti come disordini funzionali della tiroide, diabete, disordini metabolici, obesità e ipertensione;
  8. Stati di stress che inibiscono l'attività surrenale, ovarica e tiroidea.

Sintomi di fibromi uterini nelle prime fasi

Di solito, la malattia inizia in modo asintomatico, tuttavia, con la crescita della formazione uterina del miomato, appare un quadro clinico caratteristico, che è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Sanguinamento uterino tra le mestruazioni, menorragia, ritardo delle mestruazioni e fallimento del ciclo. Un aumento del volume del sangue mestruale indica una contrazione peggiorata del tessuto muscolare uterino. Se il sanguinamento è intermestruale, allora stiamo parlando di sanguinamento delle pareti uterine causato da irritazione del tumore;
  • Sindrome del dolore Di solito, i sintomi dolorosi sono localizzati nella zona lombare e nell'addome sovrapubico inferiore. Il dolore ha una caratteristica diversa, che si manifesta con sensazioni dolorose o crampi. Un tale segno non appare mai nella fase iniziale, quindi le sensazioni dolorose parlano dello sviluppo attivo del processo di mioma;
  • A volte, a causa della progressione dei fibromi, il paziente ha dolori al cuore causati da un tono ridotto del muscolo cardiaco. A volte il dolore è accompagnato da un aumento della pressione sanguigna. Tali violazioni richiedono un esame cardiaco obbligatorio;
  • infertilità;
  • Problemi con defecazione o minzione causati dalla pressione del tumore sul tessuto dell'intestino o della vescica;
  • Se c'è una complicazione sotto forma di torsione della formazione del mioma, iniziano i processi necrotici nel tumore, accompagnati da sintomi generali di intossicazione come debolezza, febbre, ecc.;
  • Se la formazione raggiunge una dimensione significativa, in un paziente con mioma uterino, l'addome inizia a crescere e il peso corporeo aumenta solo leggermente;
  • Sullo sfondo di un sanguinamento costante, i livelli di emoglobina diminuiscono e si sviluppa anemia di tipo di carenza di ferro.

Poiché i fibromi non compaiono immediatamente, si raccomanda di sottoporsi annualmente ad un esame ginecologico per prevenire lo sviluppo di un tumore. Quindi il fibroma si trova nella fase iniziale, che è suscettibile di metodi conservativi di terapia.

Forme di formazioni e loro sintomi

Alcune caratteristiche cliniche dipendono dal tipo specifico di educazione.

Esistono 5 diverse specie di mioma:

  1. Il tumore sottosvilito - come il mioma è localizzato sullo strato più esterno, spesso ha un peduncolo e cresce nello spazio di basso grado e retroperitoneale. Tale tumore non provoca un aumento dell'addome, ma può manifestarsi come disturbi uretrali, stitichezza, fastidio nell'addome inferiore o sensazioni dolorose nelle regioni sovrapubica e lombare, emorroidi e dolori crampi;
  2. Forma del mioma interstiziale - si forma nello strato muscolare uterino, ma può crescere all'interno o all'esterno dell'utero. Accompagnato dal dolore tradizionale sopra il pube, disturbi urinari e costipazione, abbondante sanguinamento mestruale e intermestruale;
  3. Forma sottomessa del tumore, o sottomucosa. Tale tumore cresce nella cavità uterina, è caratterizzato da un rapido sviluppo ed è caratterizzato da abbondante sanguinamento prolungato tra e durante le mestruazioni, la debolezza, l'infertilità, i dolori lombari e addominali;
  4. Forma cervicale del tumore del mioma - questa formazione si forma nel collo uterino ed è relativamente rara. Tale tumore non causa fallimenti e disturbi mestruali, ei segni principali di un tumore sono dolore tradizionale, problemi di riproduzione, spremitura delle strutture vicine;
  5. Tumore del mioma intraligamentario - si forma nello spazio di interconnessione e si sviluppa in modo asintomatico. Con la progressione verso grandi parametri, i fibromi iniziano a esercitare pressione sui tessuti adiacenti, causando stitichezza e minzione frequente.

manifestazioni

I sintomi del mioma possono differire leggermente in conformità con determinate fasi della vita del paziente.

Con i picchi ormonali, il tumore inizia ad apparire improvvisamente, causando dolore o disagio. Tali cambiamenti sono particolarmente avvertiti durante la gravidanza e durante il periodo della menopausa.

L'educazione a Myoma, benché benigna, può causare molti problemi al paziente, con un impatto negativo sulle sue strutture organiche. In accordo con la natura e le manifestazioni dei fibromi, lo specialista seleziona la tecnica terapeutica necessaria, conservativa o chirurgica.

Sintomi durante la menopausa

Se i fibromi uterini non ti hanno particolarmente infastidito prima del periodo post-menopausale, allora durante la menopausa è perfettamente capace di dissolversi. Tali cambiamenti sono causati da una forte diminuzione dei livelli ormonali. Ma la regressione dei fibromi è possibile solo con l'inizio normale della menopausa.

Il tumore può raggiungere dimensioni relativamente grandi, quindi sarà accompagnato da forti emorragie e forti dolori. In una tale situazione, è necessario un trattamento chirurgico.

Se i fibroidi si sviluppano parallelamente al processo adenomiotico, allora le donne spesso soffrono di forme gravi di anemia. Inoltre, con tale combinazione, la probabilità di malignità dell'istruzione del mioma è elevata.

Durante la gravidanza

Abbastanza spesso, le formazioni di mioma iniziano a svilupparsi nelle donne in gravidanza, che è anche associata a cambiamenti nei livelli ormonali.

Non tutti i tumori possono influire negativamente sul processo della gravidanza, tuttavia, quando si individuano i fibromi, è necessario seguire rigorosamente le raccomandazioni mediche.

Sebbene i fibromi siano tumori benigni, possono aumentare il rischio di varie complicazioni, come ad esempio:

  • Processo infiammatorio e dolore che aumentano il tono dell'utero e, quindi, il rischio di aborto spontaneo;
  • Consegna prematura o aborto nelle prime fasi;
  • Distacco della placenta, che porta allo sviluppo anormale del feto;
  • Ipossico al feto.

Pertanto, è estremamente importante seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni dell'ostetrico-ginecologo, se i fibromi sono stati rilevati durante la gravidanza.

Di solito, quando i nodi si trovano lontano dalla posizione placentare, non ci sono violazioni della gravidanza, ma se il tumore si forma vicino all'embrione, allora c'è un'alta probabilità di aborto o di parto precoce.

Come determinare la malattia

È facile per uno specialista esperto e qualificato rilevare il mioma uterino al primo esame ginecologico.

Per confermare la diagnosi viene assegnata una diagnostica aggiuntiva come:

  1. Esame ecografico;
  2. Diagnosi laparoscopica;
  3. isteroscopia;
  4. Imaging a risonanza magnetica;
  5. Isterosalpingografia, ecc.

Metodi di trattamento

Sulla base dei dati diagnostici ottenuti, lo specialista seleziona la terapia necessaria: chirurgica o medica.

Il trattamento farmacologico viene utilizzato per parametri relativamente piccoli dei tumori del mioma. Un tale approccio alla terapia del tumore consente di preservare il corpo uterino, il che consente a una donna di avere una maternità felice.

Al paziente vengono prescritti farmaci ormonali e farmaci per eliminare i sintomi miomatosi come antidolorifici o antidolorifici. Di solito, la terapia conservativa si basa su farmaci come Gestrinon, Zoradex, Buserelin, ecc.

Se le formazioni raggiungono dimensioni elevate, viene utilizzato il trattamento chirurgico dei fibromi, che può essere eseguito in diversi modi:

  • L'isterectomia è il modo più radicale per rimuovere il corpo uterino;
  • La laparoscopia è il modo più popolare in cui la rimozione dei nodi avviene attraverso piccole incisioni nella parete addominale. L'operazione è di conservazione degli organi, quindi il paziente sarà in grado di rimanere incinta e partorire in futuro;
  • L'ablazione con FUS è una tecnica relativamente nuova. Consiste nell'evaporazione ultrasonica della formazione;
  • Embolizzazione arteriosa: tale intervento comporta il blocco dell'arteria che alimenta il mioma, provocando la morte del tumore.

Video sui sintomi e sul trattamento dei fibromi uterini:

http://gidmed.com/onkologiya/lokalizatsiya-opuholej/reproduktivnaya-sistema/priznaki-miomy-matki.html

Segni e sintomi di fibromi uterini

I fibromi uterini sono uno dei tumori benigni più comunemente diagnosticati, che si trova nelle ragazze tra i trenta ei quarantacinque anni. Questa patologia è determinata in ogni quarta donna durante i controlli di routine o con un esame mirato.

Quadro clinico

Lo sviluppo di fibromi uterini nelle prime fasi di solito non è accompagnato da manifestazioni cliniche. I sintomi iniziano ad apparire nelle fasi successive. Una delle manifestazioni caratteristiche dei tumori uterini è la menorgia - questo è un aumento quantitativo e qualitativo della scarica durante le mestruazioni.

Un sintomo secondario che si sviluppa a seguito di questa manifestazione è una sindrome anemica, che è accompagnata da debolezza, stanchezza e pelle pallida di una donna. Come risultato della perdita permanente di ferro, si sviluppa un'ipossia cronica del tessuto che porta a pelle secca, rughe, unghie fragili e capelli.

La ragione per lo sviluppo dei suddetti sintomi è la germinazione dei fibromi uterini negli strati muscolari del suo corpo, e quindi la sua funzione contrattile è compromessa. È anche possibile lo sviluppo di sanguinamento aciclico dal tratto genitale, che origina dalla membrana mucosa dell'utero, la comparsa di questo sintomo è la ragione della visita urgente al ginecologo.

Localizzazione dei sintomi

Una delle manifestazioni cliniche più frequentemente presenti nel mioma uterino è la presenza di sindrome del dolore, che può essere abbastanza diversa. Di solito il dolore è localizzato nella parte inferiore della cavità addominale o nella regione lombare. L'aspetto del dolore può essere associato a un ridotto apporto di sangue al corpo del tumore, che si sviluppa più spesso durante l'esercizio.

Forse la presenza costante di dolore, che periodicamente aumenta, tale manifestazione è solitamente associata alla presenza di fibromi uterini di piccole dimensioni. Le fasi successive dello sviluppo del tumore, in presenza di una crescita invasiva dello strato sottomucoso dell'utero, sono caratterizzate da attacchi crampi del dolore e dalla presenza di sanguinamento.

I fibromi uterini sono spesso accompagnati dallo sviluppo di disturbi nel lavoro di composti organici ravvicinati, che includono il retto e la vescica. La sensazione di svuotamento incompleto di quest'ultimo dopo la minzione o una sensazione di costrizione è osservata con una dimensione sufficientemente grande del tumore. La costante necessità di urinare o defecare può alternarsi a ischemia patologica o stitichezza. Per condurre una diagnosi differenziale con cistite o tumori del retto, è necessario contattare un ginecologo.

Uno dei sintomi più frequenti che induce una ragazza a cercare aiuto da uno specialista è l'incapacità di rimanere incinta. La presenza di grandi fibromi nell'utero può disturbare la pervietà dei tubi per l'uovo o interferire con il movimento degli spermatozoi.

La presenza di fibromi uterini porta spesso a numerose complicazioni durante il parto naturale, in connessione con questo, tali pazienti sono più spesso sottoposti a parto operativo.

I sintomi dipendono dalla localizzazione

La diversa localizzazione del nodo del mioma è accompagnata da sintomi specifici.

Fibromi sottomessi

Quando il tumore è sottomucoso, vi è una violazione del ciclo mestruale normale del tipo di iperpolimenorrea, e spesso si osserva anche sanguinamento uterino e si osserva lo sviluppo secondario dell'anemia ipocromica. La presenza di dolore quando si trova nello strato sottomucoso non è tipica, ma quando un nodo cade nell'utero, è possibile associare sensazioni di dolore parossistico ad alta intensità. Questa localizzazione del tumore è una causa comune dell'incapacità della ragazza di sopportare il feto.

Fibromi sottoserosi

Quando i fibromi uterini sottomuti, le manifestazioni cliniche si sviluppano nelle fasi successive. Con un tumore sufficientemente grande, si sviluppa un disagio nella parte inferiore dell'addome e nella sindrome del dolore, che può imitare la clinica di un addome acuto.

Disposizione mista di fibromi

La disposizione mista del nodo myoma è difficile da diagnosticare a causa di ciò che potrebbe non essere rilevato per un lungo periodo di tempo. Con dimensioni superiori ai venti centimetri, è possibile una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore.

Con l'aumento del tumore, i fenomeni di compressione degli organi interni si intensificano, compaiono i fenomeni di ostruzione intestinale cronica, alternando stitichezza con diarrea. La compressione dell'uretra porta al ristagno patologico delle urine, così come allo sviluppo di idronefrosi o pielonefrite.

Fibromi uterini o cisti ovariche?

I sintomi dell'utero e delle cisti ovariche sono abbastanza simili nelle loro fasi iniziali, motivo per cui è necessaria la loro diagnosi. I metodi per determinare la vera causa dei sintomi includono la diagnosi ecografica.

Questa tecnica non invasiva fornisce la massima quantità di informazioni ed è considerata il gold standard in ginecologia. C'è anche la laparoscopia diagnostica, che viene utilizzata nello sviluppo di un addome acuto quando una cisti ovarica viene ritorta.

Sintomi durante la gravidanza

A volte la rilevazione dei fibromi uterini si verifica quando osservata nella clinica prenatale dopo lo sviluppo della gravidanza nel paziente. A questo proposito, è necessario conoscere la gestione di tali donne e le manifestazioni cliniche che possono accompagnare tale condizione. Durante la formazione della placenta vicino al nodo del mioma, vi è una diminuzione del tessuto muscolare in questa area a causa della produzione di sostanze biologicamente attive.

A questo proposito, si può sviluppare l'ipotiroidismo fetale o lo sbiadimento del suo sviluppo. Lo sviluppo del parto pretermine è anche osservato a causa del riempimento della cavità dell'utero gravido con numerosi tumori. A causa dell'aumento della pressione intrauterina, si verifica la rottura delle membrane del feto, seguita da un parto precoce. Al fine di prevenire complicazioni durante la gravidanza o il parto, le donne devono essere esaminate prima della gravidanza e del parto.

Manifestazioni comuni di patologia

Pertanto, i sintomi più comuni e universali dei fibromi uterini sono le seguenti manifestazioni cliniche:

La comparsa di mestruazioni lunghe e pesanti, con conseguente sviluppo di anemia ipocromica, accompagnata da debolezza, disabilità rapida, nonché unghie e capelli fragili.

Pallore della pelle.

Una sensazione di disagio nell'addome inferiore, la presenza di dolore, che non è associato alla fase del ciclo.

Violazione del normale funzionamento del sistema urinario e scarico dei contenuti intestinali.

Unione di dolore cardiaco a pesantezza nell'addome inferiore e irregolarità del ciclo mestruale.

Incapacità di rimanere incinta o portare il frutto.

Aumento del volume addominale.

La crescita dei fibromi uterini è instabile, può iniziare il suo sviluppo all'età di una ragazzina e manifestarsi dopo la menopausa. A questo proposito, i sintomi dei fibromi uterini con la menopausa, che comprendono i seguenti:

Lo sviluppo di una crescita accelerata sullo sfondo della regolazione ormonale nel corpo di una donna.

Con il corso iniziale benigno, la malignità del processo è possibile sullo sfondo di cambiamenti nella regolazione endocrina.

Lo sviluppo di forti dolori e forti emorragie.

Lo sviluppo di forme gravi del processo anemico.

http://protivraka.su/dobrokachestvennye-opuholi/mioma-matki.html

Quali sintomi e segni indicano che si tratta di fibromi uterini?

I fibromi uterini sono estremamente sgradevoli, ma non mortali. Se viene diagnosticato un piccolo fibroma uterino, i sintomi non sono quasi espressi. Le manifestazioni cliniche della malattia dipendono dalla localizzazione della neoplasia, dal numero e dalla velocità di crescita dei nodi. In una fase iniziale, la malattia è asintomatica, quindi per molte donne la scoperta dei fibroidi da parte del ginecologo diventa un vero shock.

La patologia si forma principalmente a causa di vari disturbi ormonali.

I medici confermano che con l'inizio della menopausa, molte donne interrompono la crescita del tumore e le sue dimensioni diminuiscono significativamente. Nonostante il fatto che questa neoplasia benigna si trasformi molto raramente in una forma maligna, un aumento delle dimensioni del tumore porta a gravi violazioni delle funzioni di base dell'organo genitale del paziente.

Le donne in età riproduttiva sono più sensibili alla malattia. Nelle donne che hanno partorito, la probabilità di sviluppare la malattia è molto più bassa. Sfortunatamente, il mioma è ora diagnosticato in ragazze molto giovani. Molti pazienti sono interessati a sapere se il mioma può risolversi senza trattamento? Nella pratica medica, ci sono casi registrati quando i fibromi sono scomparsi da soli, ma non si dovrebbe rischiare e attendere un miracolo, dal momento che questa patologia è piena di serie complicazioni.

Cause della malattia

Perché i fibroidi nascono e che cos'è? Le vere cause della formazione della patologia sono sconosciute. Ci sono molte versioni, ma sono tutte messe in discussione. I fattori esterni che aumentano la probabilità di sviluppare una malattia sono considerati come scarsa ecologia e malnutrizione.

Identificare le cause più significative che contribuiscono allo sviluppo della patologia:

  • Interruzione dell'equilibrio ormonale, ciclo mestruale irregolare, un brusco salto nell'ormone indicatore progesterone ed estrogeno nel sangue.
  • Bassa attività sessuale A causa dell'insoddisfazione delle donne nei confronti del sesso, il flusso sanguigno nella piccola pelvi si modifica e spesso si verificano congestione e infiammazione.
  • Danni meccanici, parto difficile con rotture, aborti, complicazioni dopo l'intervento chirurgico, effetti del raschiamento.
  • Patologie del sistema endocrino, infezioni genitali, obesità, ipertensione, metabolismo compromesso, diabete.
  • Fattore ereditario Aumenta significativamente il rischio di fibromi in quelle donne le cui nonne e madri avevano una tale neoplasia.
  • Cause indirette - ipodynamia, cattive abitudini.

Sintomi e segni

L'insidiosità dei fibromi uterini nelle donne è dovuta al fatto che per un tempo sufficientemente lungo il processo patologico procede senza sintomi evidenti.

Come riconoscere i segni dei fibromi uterini?

Per diagnosticare un tumore è possibile solo con un esame ginecologico approfondito. Come si manifestano i fibromi uterini, soprattutto, dipende dalla sua localizzazione.

I sintomi dei fibromi uterini nelle prime fasi non causano molto disagio. Il pericolo di patologia si manifesta nel fatto che se nel processo di crescita del tumore non si presta attenzione ai sintomi caratteristici della malattia, il processo assume una forma cronica e intrattabile.

I segni manifestanti della malattia non hanno sintomi chiari. Come mostra la pratica medica, i fibromi uterini asintomatici sono diagnosticati in oltre il 50% delle donne che hanno subito fatto richiesta di cure mediche.

Come determinare il mioma con i primi sintomi?

  • stanchezza cronica;
  • malessere generale;
  • emoglobina bassa;
  • minzione frequente;
  • defecazione difficile;
  • mal di testa, emicrania;
  • vampate di calore;
  • sensazione di pesantezza nel bacino;
  • mestruazioni dolorose e perdite pesanti;
  • sanguinamento tra le mestruazioni.

Sintomatologia di varie forme della malattia

Leiomioma interstiziale: viene diagnosticato quando un tumore si sviluppa nello spessore dei muscoli muscolari lisci, è localizzato sul fondo dell'utero o nel corpo dell'organo. Questo tipo di malattia può talvolta svilupparsi oltre il muro dell'utero, spremendo organi adiacenti. Fondamentalmente, mioma preme fortemente sulla vescica. Molto spesso, questo tipo di neoplasma si sviluppa nelle donne in età riproduttiva.

Se si verifica un tumore con la contemporanea formazione di tessuto connettivo o cicatriziale, allora tali nodi vengono diagnosticati come fibromi. I seguenti sintomi e segni di fibromi uterini sono caratteristici: dolore acuto si manifesta nel basso addome, irregolarità nel lavoro del sistema urinario, frequente sanguinamento.

Fibroidi sottomessi sono uno o più nodi attaccati al muro dell'utero con una gamba sottile o fissati su una base larga. Quindi, la neoplasia riceve nutrimento per ulteriori sviluppi. Ogni formazione è coperta da una capsula protettiva. I tumori sono di dimensioni diverse, ma l'aumento dell'organo riproduttivo della donna non si verifica in questo caso, poiché i nodi crescono nella cavità addominale.

Segni caratteristici di fibromi uterini:

  • defecazione difficile;
  • incapacità di svuotare completamente la vescica;
  • emorroidi;
  • attacchi dolorosi e crampi all'addome inferiore;
  • dolore al lombosacrale.

Fibridi subnormi - localizzati nello strato sottomucoso dell'organo. Cresce nella direzione della cavità addominale. I nodi in crescita, premendo sugli organi vicini, causano un dolore costante. In ogni caso, viene prescritta una biopsia. Un aumento delle dimensioni del tumore si verifica molto rapidamente, quindi è importante prestare attenzione ai seguenti sintomi e segni dei fibromi uterini:

  • flusso mestruale abbondante sotto forma di grumi;
  • dolore persistente nell'addome inferiore e lombosacrale;
  • scarico tra le mestruazioni;
  • stato generale di debolezza e sonnolenza;
  • aborti frequenti, incapacità di concepire;
  • quando il tumore si rompe, la temperatura corporea sale bruscamente.

Fibroidi intraligamentari o legamentosi - questo tipo di neoplasma è localizzato tra i legamenti, e con lo sviluppo non mostra alcun sintomo caratteristico. Il riconoscimento del mioma è possibile solo quando ha raggiunto dimensioni sufficientemente grandi. Mette sotto pressione gli organi interni situati vicino all'utero. Ma spesso i sintomi dei fibromi sono abbastanza lisci, il ciclo mestruale è in ordine ed è percepito come la norma.

Fibromi cervicali localizzati nella cervice. Questo tipo di neoplasma viene raramente diagnosticato. Di norma, in questo caso, il ciclo mestruale non cambia la sua durata. Presta attenzione ad altri segni e sintomi della malattia: dolore dovuto alla pressione sugli organi adiacenti all'utero, l'impossibilità del concepimento.

Fasi dello sviluppo del mioma

La specificità dello sviluppo della patologia è diversa e può manifestarsi individualmente, a seconda dell'età del paziente e del suo stato fisiologico. I fibroidi sintomatici, di regola, stanno crescendo rapidamente ed è difficile non accorgersene. I segni degli ultrasuoni dei fibromi uterini possono essere rilevati dagli ultrasuoni. Guarda la foto

Secondo la natura dello sviluppo della neoplasia, i suoi segni e sintomi, il medico decide sulla nomina di terapia farmacologica o chirurgia. È possibile fornire una valutazione clinica della malattia e alcune raccomandazioni solo dopo una diagnosi completa.

Sintomi di fibromi con menopausa

Se il tumore rilevato non dava particolare ansia alla donna, allora con la comparsa della menopausa, la neoplasia si risolve più spesso.

Tali cambiamenti nel corpo di una donna sono spiegati da una forte diminuzione della produzione di ormoni. La più terribile complicazione della malattia è la degenerazione delle formazioni miogeniche benigne nei tumori maligni.

Il completo riassorbimento del tumore è possibile solo sotto la condizione di una menopausa normale, liscia ed esordiente. Se il fibroma era piccolo e asintomatico, quindi con l'inizio della menopausa, non ti puoi preoccupare troppo.

Sintomi di fibromi durante la gravidanza

Nuove crescite nelle donne in gravidanza più spesso iniziano a svilupparsi a causa di cambiamenti nei livelli ormonali. Un piccolo tumore non ha quasi alcun effetto negativo sul corso della gravidanza e non si manifesta, ma in ogni caso il medico dovrebbe controllare la situazione.

Nonostante il fatto che i fibromi siano diagnosticati come tumori benigni, può causare diverse complicazioni durante la gravidanza:

  • processi infiammatori;
  • aumento del tono uterino;
  • nascita prematura o aborto spontaneo nel primo periodo;
  • distacco di placenta;
  • lesioni ipossiche del feto.

Di regola, se i nodi del mioma si trovano lontano dalla placenta, il processo naturale della gravidanza non viene disturbato.

Ma quando il tumore si trova vicino all'embrione, il rischio di parto prematuro o aborto spontaneo aumenta in modo significativo.

Se i fibromi uterini sono stati diagnosticati durante la gravidanza, la stretta osservanza di tutte le raccomandazioni di un ginecologo personale contribuirà ad evitare complicazioni.

Diagnosi di tumori uterini

I primi segni di fibromi sono molto simili ai sintomi di altre patologie ginecologiche. Pertanto, per fare una diagnosi corretta, è necessario condurre una serie di studi strumentali di laboratorio. Solo una diagnosi corretta e tempestiva può garantire un trattamento efficace e una pronta guarigione. Per questo è importante sapere come viene effettuata la diagnosi.

Non dimenticare che il tumore si sviluppa sullo sfondo di altre malattie della cavità pelvica o addominale. Pertanto, viene eseguita la diagnosi differenziale dei fibromi uterini, che comprende diversi metodi: ultrasuoni, risonanza magnetica, raggi X, tomografia.

Ultrasuoni: questo tipo di ricerca riguarda l'ecografia transvaginale. Questo metodo consente di valutare visivamente il contorno e la dimensione del tumore nel tempo. I segni di eco dei fibromi uterini dipendono dal tipo e dalla localizzazione dei nodi. Esternamente, il mioma sembra un nodo arrotondato di fibre intrecciate.

Isteroscopia: questa procedura diagnostica fornisce le informazioni più accurate sullo stato dei tumori sottomucosi. Questo metodo consente di effettuare un'accurata diagnosi differenziale del mioma uterino, determinare visivamente la posizione dei nodi, segnare lo stato dell'endometrio e le tube di Falloppio. Utilizzando l'isteroscopia viene prelevata una biopsia tissutale del nodo e valutata la sua composizione citologica e istologica.

RM con mioma uterino: consente di ottenere un'immagine tridimensionale dell'organo. Il sondaggio viene eseguito solo se ci sono seri dubbi sulla diagnosi.

Laparoscopia dell'utero - una diagnosi che implica un intervento chirurgico. È nominato rigorosamente secondo le indicazioni. Aiuta non solo a rivelare il mioma uterino, ma anche in parallelo per rimuovere i piccoli nodi.

È importante che il paziente superi tutti i test necessari.

Per la diagnosi dei tumori maligni, viene analizzato il siero del sangue per il marcatore tumorale CA 125. Il normale marcatore plasmatico nelle persone sane è inferiore a 35,0 U / ml. Quando si osserva mioma un aumento dell'antigene a 110 U / ml. Viene anche effettuato un esame del sangue per ESR. Il tasso medio di sedimentazione eritrocitaria tasso da 2 a 20 mm / h. Se le cifre ESR sono elevate, questo potrebbe indicare lo sviluppo dell'oncologia.

Ma entrambe le analisi non sono affidabili al 100%, a meno che non siano confermate dai risultati di altre analisi.

I medici preferiscono differenziare i miomi uterini utilizzando il campionamento strumentale di cellule e tessuti dell'utero. Questo studio è chiamato una biopsia. La conclusione istologica dopo la diagnosi microscopica offre al medico l'opportunità di scegliere il giusto piano di trattamento. Una biopsia viene utilizzata per confermare la diagnosi prevista. Inoltre, una biopsia è la procedura principale che consente di riconoscere condizioni precancerose e tumori maligni.

Metodi di trattamento per fibromi uterini

È possibile curare completamente il mioma con farmaci farmacologici?

La terapia farmacologica dà un buon risultato con piccoli miomi, localizzati nello spessore dei muscoli dell'utero. Il trattamento individuale è prescritto in accordo con il tipo identificato di fibromi. Nelle fasi iniziali, è importante sottoporsi a una diagnosi approfondita e conoscere la prognosi per lo sviluppo della malattia. Il metodo terapeutico del trattamento prevede la somministrazione di farmaci dei seguenti gruppi: derivati ​​androgeni, agonisti dell'ormone gonadotropico, gestanti.

A causa della grande perdita di sangue, i pazienti spesso hanno bassi livelli di emoglobina o anemia. Pertanto, secondo la testimonianza prescritta farmaci con contenuto di ferro, consente di aumentare rapidamente l'emoglobina.

L'intervento chirurgico può essere benigno o radicale. Le operazioni sono indicate per grandi fibromi, sanguinamento intenso, dolore molto grave, sterilità e frequenti aborti.

La miomectomia laparoscopica viene eseguita attraverso un'incisione molto piccola. Il vantaggio principale è il minimo danno ai tessuti della cavità addominale. A causa di ciò, non ci sono cicatrici sul corpo.

L'embolizzazione delle arterie uterine è un metodo di trattamento in cui le arterie che alimentano il nodo del mioma sono bloccate dall'embolia. Di conseguenza, le cellule interessate iniziano a morire e il nodo stesso senza ricarica muore.

Miomectomia isteroscopica: rimozione dei nodi dall'utero attraverso l'apertura vaginale. La procedura può essere eseguita su base ambulatoriale.

L'ablazione FUS è l'ultimo metodo di trattamento che utilizza onde ultrasoniche.

Isterectomia - comporta la rimozione completa non solo dei tumori, ma anche dell'utero.

Data l'età della donna, la localizzazione del tumore, la dimensione e il tasso di crescita dei nodi, il medico può determinare chiaramente il metodo della terapia medica.

Al fine di evitare complicazioni indesiderate e recidive della malattia, i pazienti devono seguire rigorosamente tutte le istruzioni del medico. È severamente vietato trattare un tumore da solo, altrimenti ci possono essere tristi conseguenze.

http://pomiome.ru/mioma/simptomy-i-priznaki-miomy-matki

Fibromi uterini: sintomi e segni

Gli esami profilattici presso il ginecologo possono rivelare molte malattie, inclusi i fibromi uterini. Ogni donna ha bisogno di sapere come si manifestano i fibromi uterini per consultare un ginecologo per il trattamento della malattia. I piccoli nodi del mioma si sviluppano in modo asintomatico: se una donna posticipa una visita specialistica, potrebbe non essere a conoscenza dello sviluppo della patologia da molto tempo.

Si prega di notare che questo testo è stato preparato senza il supporto del nostro Consiglio di esperti.

I grandi fibromi uterini influenzano la vita di una donna. Comincia a provare disagio associato alla pressione del tumore negli organi vicini, segni di malessere generale. Con questa patologia, il trattamento moderno è necessario, uno dei metodi di cui è l'embolizzazione dell'arteria uterina (EMA). Questa procedura è molto efficace per i grandi neoplasmi benigni, arresta il dolore nel mioma uterino e altri sintomi della malattia.

Cause dei fibromi uterini di grandi dimensioni

Il mioma è una malattia ginecologica in cui si sviluppa un tumore benigno nei muscoli dell'utero. Questa patologia è diffusa tra il gentil sesso dell'età riproduttiva, ma nella maggior parte dei casi non sanno come si manifestano i fibromi. I pazienti che non frequentano il ginecologo da molto tempo potrebbero non essere a conoscenza dello sviluppo del nodo del mioma fino a quando non aumenta e non mostra manifestazioni caratteristiche.

Il pericolo di un tumore di grandi dimensioni è una violazione della funzione riproduttiva, può portare a aborti. Con un aumento del nodo del mioma inizia a fare pressione sugli organi vicini e provoca violazioni delle feci, minzione. Quando la miomatosi spesso sviluppa anemia causata da sanguinamento, con conseguente segni di malessere generale.

Le donne moderne devono avere informazioni su come si manifestano i fibromi uterini e quali fattori causano lo sviluppo di tumori. Tra gli esperti non c'è consenso riguardo alle cause della patologia. Nel corso di numerosi studi è stato stabilito che i fibromi si verificano quando si verifica uno squilibrio dei livelli ormonali, a cui è elevato il livello di estrogeni nel corpo.

I fattori che provocano lo sviluppo di fibromi sono:

  • assenza o piccolo numero di gravidanze;
  • lavoro traumatico
  • malattie endocrine;
  • uso prolungato del dispositivo intrauterino;
  • annullamento improvviso di farmaci ormonali;
  • aborti frequenti;
  • curettage;
  • chirurgia sull'utero;
  • stress regolare;
  • malattie infiammatorie degli organi riproduttivi.

Le moderne attrezzature diagnostiche permettono di stabilire le cause dello sviluppo della patologia nell'organo riproduttivo. Se un paziente ha sintomi di fibroma uterino di grandi dimensioni, deve consultare immediatamente un ginecologo, poiché la malattia può essere un pericolo per la salute riproduttiva.

Come si manifestano i fibromi uterini

I pazienti che hanno un'alta probabilità di miomatosi, i ginecologi, raccontano come i fibromi uterini e i sintomi indicano un tumore di grandi dimensioni. La diagnosi tempestiva da parte di uno specialista è una misura importante per prevenire la formazione di nodi di grandi dimensioni.

I principali sintomi dei fibromi sono:

  • minzione frequente e incontinenza urinaria, derivanti dalla pressione del tumore sulla vescica;
  • stitichezza e dolore nell'ano;
  • dolore addominale inferiore;
  • dolore durante il rapporto sessuale;
  • disturbi intestinali;
  • individuazione e sanguinamento tra i periodi mestruali;
  • secrezione vaginale con un odore sgradevole;
  • il ritardo nelle mestruazioni uterine viene scambiato per errore da alcuni pazienti per la gravidanza;
  • un aumento del basso ventre;
  • aumento della sudorazione;
  • mancanza di respiro;
  • alto affaticamento e debolezza;
  • palpitazioni cardiache;
  • vertigini.

Un mioma dell'utero di grandi dimensioni non si sviluppa senza sintomi, in questo caso il paziente deve essere operato, poiché influenza non solo il funzionamento del sistema urogenitale, ma anche altri importanti organi. Un'alternativa all'intervento chirurgico è l'embolizzazione dell'arteria uterina, che consente, con un minimo danno tissutale, di influenzare efficacemente le neoplasie di diversa localizzazione.

Myoma Delay

Molti pazienti si rivolgono al ginecologo chiedendo se ci può essere un ritardo nel mioma o l'assenza di mestruazioni indica solo la presenza di una gravidanza. I tumori benigni nell'utero impediscono l'insorgenza del concepimento, poiché deformano l'organo riproduttivo, impediscono l'adesione dell'embrione e creano condizioni sfavorevoli per il suo sviluppo.

Sintomi simili nella miomatosi e nella gravidanza sono dolori fastidiosi nella regione lombare e un aumento dell'addome. Con questa malattia ginecologica, raramente c'è un ritardo, inoltre non ci sono segni di tossicosi. I moderni studi diagnostici possono determinare con precisione se una donna è incinta o un aumento dell'utero è dovuto allo sviluppo di un tumore, quindi se avete dei sintomi, dovreste visitare il vostro medico.

Segni di piccoli fibromi uterini

Nella stragrande maggioranza dei casi, un tumore benigno non dà sintomi spiacevoli, tuttavia, mentre aumenta, si verificano dolore, disagio e perdite vaginali. I piccoli nodi con trattamento tempestivo non portano a complicazioni, vengono eliminati con successo durante il trattamento.

Tuttavia, se per molti anni una donna non visita un ginecologo, può sviluppare un tumore di grandi dimensioni, che può essere trattato solo chirurgicamente o mediante embolizzazione delle arterie uterine. I ginecologi esperti dicono alle donne quali sono i sintomi dei fibroidi uterini e dei fibromi uterini e quali azioni devono essere intraprese in questo caso.

Nel caso di piccoli fibromi, l'embolizzazione è un metodo in eccesso, il suo uso è consigliabile per un tumore di grandi dimensioni, che interferisce con il normale funzionamento dei sistemi corporei e dà al paziente disagio.

Segni di molti fibromi uterini

I fibromi uterini multipli sono la forma più comune della malattia. Con questa patologia, i segni, il trattamento e la prognosi dipendono dalla posizione e dalla dimensione dei tumori. Secondo ginecologi altamente qualificati, i candidati di scienze B.Yu. Bobrova e D.M. Lubnina, è l'embolizzazione delle arterie uterine, caratterizzata da bassa invasività e tempi di recupero minimi.

In caso di più formazioni, la circolazione sanguigna è disturbata, quindi la donna avverte dolore crampi, una sensazione di disagio. Lo sviluppo di questa forma della malattia può essere accompagnato da defecazione e minzione compromesse, poiché i tumori comprimono gli organi adiacenti. Gli esperti raccontano come si manifestano i fibromi uterini nelle donne, i cui sintomi si aggravano con grandi noduli, può manifestarsi la tachicardia o la respirazione è disturbata.

Quando compaiono i sintomi della malattia, è importante fissare un appuntamento con uno specialista esperto, che effettuerà un esame qualitativo e svilupperà un efficace programma di trattamento con la conservazione dell'organo genitale.

Diagnosi della malattia

I metodi di diagnosi dei fibromi sono sviluppati in dettaglio da esperti. I metodi più semplici e disinformativi sono: ispezione sulla sedia e palpazione. Permettono di stabilire la presenza di un tumore nell'utero. Se una donna sviluppa fibromi uterini, i sintomi e i segni, così come le dimensioni, sono correlati.

Con piccoli tumori, il paziente non presenta sintomi dolorosi, quindi il tumore può essere rilevato durante un esame di routine. Enormi nodi sono la causa di intenso dolore, scarico. Con questi sintomi, una donna si rivolge spesso a un ginecologo per la diagnosi.

L'esame ecografico è il metodo diagnostico più ottimale, poiché consente di caratterizzare un tumore: dimensioni, localizzazione, possibili cambiamenti nell'utero. Sulla base dei risultati dell'ecografia, i ginecologi professionisti stabiliscono il layout dei nodi e determinano come si manifestano i fibromi uterini e le possibili conseguenze.

Ulteriori metodi di ricerca sono: risonanza magnetica (MRI), isteroscopia e laparoscopia. Sono altamente informativi e vengono utilizzati nel caso in cui l'ecografia non consente di valutare appieno l'entità della lesione. Le principali cliniche di trattamento dei fibroidi utilizzano solo apparecchiature di alta precisione per la diagnosi, quindi la probabilità di errore è esclusa.

Come parte della diagnosi è necessario superare i test di laboratorio. Gli specialisti stanno valutando il livello degli ormoni femminili, il contenuto di ferro nel sangue. I risultati dell'esame sono usati per elaborare tattiche di trattamento, inoltre ci permettono di rispondere alla domanda se ci può essere un ritardo nel mioma uterino.

Trattamento dei fibromi uterini

Il mioma richiede una terapia adeguata solo se ci sono indicazioni, incluse ampie dimensioni, sintomi intensi, problemi con l'insorgenza del concepimento. Le priorità sono i metodi di conservazione degli organi in cui viene mantenuta la funzione riproduttiva delle donne.

Il trattamento farmacologico è efficace nella fase iniziale di sviluppo della patologia, se la neoplasia viene aumentata di dimensioni, allora il trattamento chirurgico o l'embolizzazione delle arterie uterine viene utilizzato per il suo trattamento. Nella scelta di questi metodi, lo specialista considera come feriscono i fibromi, i sintomi della malattia e i piani riproduttivi della donna.

Trattamento chirurgico

Quando i nodi miomatosi di grandi dimensioni vengono eseguiti miomectomia o isterectomia. L'essenza della miomectomia è l'escissione di un tumore o di una piccola parte dell'organo a cui è attaccata la gamba della neoplasia. Questo metodo consente di eliminare i problemi psicologici e preservare la funzione riproduttiva. Uno svantaggio significativo della miomectomia è un'alta probabilità di ri-sviluppo della patologia.

Se una donna si lamenta di come feriscono i fibromi uterini, i cui sintomi sono dovuti alle dimensioni enormi, allora il medico può decidere di sottoporsi a isterectomia, in cui viene rimosso l'utero. Questo metodo non si applica al trattamento di giovani donne che desiderano una gravidanza. Dopo l'intervento chirurgico, segue un lungo periodo di riabilitazione, durante il quale non solo i chirurghi, i ginecologi, ma anche gli psicologi esperti lavorano con il paziente.

Il trattamento chirurgico consente di liberarsi rapidamente dalla patologia e dalle sue manifestazioni, ma non garantisce la piena conservazione della funzione riproduttiva. Se una donna sta pianificando una gravidanza, allora l'embolizzazione dell'arteria uterina è più appropriata.

Embolizzazione dell'arteria uterina

Durante l'embolizzazione delle arterie uterine, l'organo riproduttivo o parte di esso non viene rimosso. L'essenza dell'EMA è l'introduzione nelle arterie uterine di un farmaco speciale che blocca i vasi sanguigni e blocca quindi la fonte di energia del tumore. Le particelle più piccole - gli emboli presenti nella preparazione, sono fatti di materiali sicuri, quindi sono adatti a pazienti con reazioni allergiche.

L'EMA è un'alternativa alla chirurgia, poiché dopo di essa non ci sono sintomi spiacevoli e rimane un organo importante. La procedura EMA richiede conoscenze e abilità speciali, pertanto viene eseguita da un chirurgo endovascolare. Se i fibroidi, i fibromi uterini sono diagnosticati, i cui sintomi indicano grandi dimensioni, allora questa operazione aiuterà il paziente a ripristinare la salute riproduttiva.

Un grande fibroma uterino non appare all'improvviso, è dovuto al fatto che una donna non presta attenzione alla sua salute e posticipa una visita a un ginecologo. Se si sospetta una malattia, fissare un appuntamento con uno specialista o ottenere una consulenza preliminare via e-mail.

http://www.mioma.ru/mioma-matki-simptomy-i-priznaki.html

Cosa è pericoloso e come trattare i fibromi uterini? Cause e sintomi

Uno dei problemi più urgenti è una malattia ginecologica come i fibromi uterini.

Tuttavia, non hai bisogno di panico se hai questa diagnosi:

In primo luogo, dovresti calmarti e capire che il mioma non è una neoplasia maligna e che esistono metodi di trattamento affidabili;

In secondo luogo, è importante sottoporsi a un esame approfondito utilizzando tecniche hardware. Quindi la diagnosi sarà confutata o confermata per certo.

Qui esamineremo le domande più importanti sul mioma uterino, discuteremo le probabili cause della sua insorgenza, i sintomi e i metodi di trattamento.

Fibromi uterini - che cos'è?

Fibroidi uterini - una malattia della sfera genitale femminile, caratterizzata dalla formazione e dalla crescita di un tumore benigno nel miometrio - lo strato muscolare dell'utero. Il più delle volte le donne della fascia di età dai 30 ai 40 anni di età affrontano il problema dei fibromi uterini. Tuttavia, al momento, i miomi sono significativamente "più giovani" e i casi di malattia nelle giovani donne di 20-25 anni non sono infrequenti.

Mioma dell'utero è chiamato un tumore (educazione, nodo), situato all'interno del corpo dell'utero (nel 95% dei casi, meno spesso nel collo - 5%). I fibromi possono svilupparsi da cellule di entrambi i muscoli e tessuto connettivo.

I medici ostetrici e ginecologi indicano la dimensione dei miomi, sia in centimetri (la dimensione del nodo stesso) o in settimane. La frase "myoma di 12 settimane" indica un aumento dell'utero con un nodo di mioma della stessa intensità con un periodo di 12 settimane di gravidanza.

Per posizione relativa allo strato muscolare - miometrio - i fibromi sono classificati come segue:

Intermuscolare (o intramuscolare, interstiziale o intramurale) - il nodo si trova all'interno del miometrio;

Subperitoneale (o subsenso) - il nodo si trova sotto la membrana mucosa dello strato esterno dell'utero, vicino al peritoneo;

Sottomucoso (o sottomucoso) - il nodo si trova sotto la membrana mucosa interna dell'utero, nella cavità d'organo;

Cuciti (o intraligamentary) - il nodo si trova tra i legamenti uterini larghi.

Ci sono fibromi sulla gamba, ma la loro localizzazione è esattamente la stessa di cui sopra.

A volte viene diagnosticata una forma diffusa di mioma, in cui il nodo in quanto tale è assente, ma c'è una crescita diffusa del miometrio.

Qual è la differenza tra fibromi e fibromi uterini?

Tutti i tipi di miomi sono formati da due tipi di tessuto: muscolare e connettivo. La composizione predominante del tumore determina la sua appartenenza al tipo di fibromi. Se è dominato dalle fibre muscolari, allora sono i fibromi. Se le fibre connettive sono predominanti, sono mescolate con fibre muscolari, quindi questo è fibromioma. E se il tumore consiste interamente di tessuto connettivo, allora si chiama fibroma.

Sintomi di fibromi uterini

I sintomi dei fibromi uterini dipendono dall'età del nodo, dall'età della donna, dalle dimensioni e dalla sede del tumore, dal tasso di crescita del nodo del mioma e dalla presenza di altre malattie croniche. A volte i fibromi sono quasi asintomatici e vengono rilevati solo alla successiva visita medica.

I sintomi più frequenti e caratteristici dei fibromi uterini:

Dolore nel periodo intermestruale, di diversa durata, che si alza nell'addome inferiore, talora estendendosi alla regione lombare, all'addome superiore o alle gambe;

Disfunzione mestruale Questi possono essere cambiamenti nella durata del ciclo nella direzione di riduzione o aumento, aumento del dolore delle mestruazioni, aumento della perdita di sangue durante le mestruazioni (sanguinamento uterino mestruale), sanguinamento intermestruale;

Problemi nella sfera riproduttiva (possibile sviluppo della sterilità).

Con la rapida crescita dei fibromi uterini o con una grande dimensione del nodo del mioma, il volume addominale può aumentare senza aumento di peso, così come il disagio e il dolore costante e dolorante nell'addome inferiore, che si aggravano dopo lo sforzo fisico e le esperienze emotive e psicologiche.

In caso di compressione degli organi circostanti da parte del nodo del mioma, si verifica una costipazione persistente, così come una minzione frequente, a volte dolorosa.

Quando le gambe del nodo del mioma sviluppano torsione, si sviluppa necrosi (morte) del corpo fibroma, e si osserva il quadro clinico dell'addome acuto: dolori acuti nella parte inferiore del peritoneo, battito cardiaco accelerato, sudore freddo appiccicoso, svenimento. Questa situazione richiede cure chirurgiche urgenti.

Altri sintomi di fibromi uterini possono essere espressi in disfunzione di organi indirettamente interessati dalla patogenesi degli organi:

Lo sviluppo di anemia (con sanguinamento frequente);

Dolori al petto;

Neurosi e stati di nevrosi a causa di pensieri sulla crescita del tumore, il pericolo di malattia.

Sintomi di fibromi uterini nelle prime fasi

I primi segni di fibromi uterini si osservano di solito quando una donna ha un nodo di mioma di 2-6 cm o più in termini di dimensioni:

La comparsa di dolori acuti non mestruali del carattere crampi nell'addome inferiore;

Dolore delle mestruazioni, anche se questo non era il caso prima;

Aumento del sanguinamento mestruale;

La comparsa di sanguinamento nel periodo intermestruale;

Sanguinamento abbondante tra i periodi;

Allungamento o riduzione del ciclo mestruale;

L'incapacità di concepire un bambino.

Le cause dei fibromi uterini

La ricerca nel campo della medicina ci permette di identificare diverse possibili cause dello sviluppo dei fibromi uterini:

Fattore genetico (predisposizione ereditaria);

Squilibrio ormonale;

Crescita patologica dell'endometrio (la mucosa interna dell'utero);

Le conseguenze di aborti multipli o frequenti e l'uso di dispositivi intrauterini;

Processi infettivi e infiammatori della sfera genitale femminile;

Diabete e altre malattie endocrine, compresa l'obesità;

La presenza di malattie croniche di vari organi interni e sistemi corporei;

Mancanza di vita sessuale regolare e soddisfazione sessuale.

Considerare alcune delle ragioni in modo più dettagliato.

Eccesso di estrogeni, deficit di progesterone. I fibromi uterini sono considerati una malattia ormono-dipendente - un tumore si forma sullo sfondo di uno squilibrio degli ormoni sessuali femminili. Pertanto, lo sviluppo di fibromi è tipico per le donne in età fertile. Il mioma non si verifica nelle ragazze prima dell'inizio del primo periodo mestruale e nelle donne nel periodo menopausale e postmenopausale. Gli studi hanno dimostrato che l'insorgenza, la crescita e lo sviluppo di un tumore sono influenzati dallo squilibrio nella produzione di ormoni sessuali femminili - estrogeni e progesterone.

La violazione del ciclo mestruale, in cui l'aumento della produzione di estrogeni, può portare allo sviluppo di fibromi uterini. L'obesità esacerba il rischio di malattia, perché il tessuto adiposo produce anche estrogeni. Un aumento dei livelli di estrogeni comporta una violazione del rapporto ormone estrogeno - progesterone nel corpo di una donna.

Oltre alla maggiore produzione di estrogeni, i disturbi metabolici della sua sintesi e l'equilibrio delle sue frazioni (estrone ed estriolo) sono spesso osservati in diverse fasi del ciclo mestruale. Pertanto, se si sospetta il mioma, è importante condurre uno studio sullo stato ormonale.

Il numero di gravidanze, parto, aborto. Un fattore importante nell'esame è la scoperta del numero totale di gravidanze in una donna, così come i loro esiti - parto, aborto (aborto). L'aborto e l'aborto aumentano il rischio di sviluppare fibromi. La gravidanza si è conclusa con il parto, in particolare con l'allattamento al seno successivo, ridotto.

Traumi, parto difficile, curettage diagnostico dell'utero, aborti medici frequenti e multipli (compresi i "mini-aborti") possono essere la causa principale dello sviluppo dei fibromi.

Donne alimentari Anche un'alimentazione scorretta porta a uno squilibrio ormonale. La predominanza nella dieta di cibi raffinati, grassi trans, una quantità insufficiente di fibre può causare un aumento della formazione di ormoni sessuali femminili e il loro squilibrio. Una dieta non salutare porta all'obesità, che, come abbiamo già indicato, è un fattore di rischio per lo sviluppo di fibromi (in modo più dettagliato, cosa può e non può essere mangiato con il mioma uterino).

Se la dieta di una donna è equilibrata, contiene una grande quantità di prodotti a base di erbe, frutti di mare, carboidrati complessi (croup), a basso contenuto di grassi e zuccheri - il rischio di sviluppare fibromi è significativamente ridotto. Esternamente, le donne che mangiano bene sembrano giovani e attraenti, sono piene di salute, forza ed energia.

Mancanza di orgasmo durante il rapporto sessuale. Sulla presenza di fibromi uterini colpisce l'utilità della vita intima di una donna. Sesso irregolare o raro, mancanza di orgasmo porta al ristagno del sangue venoso nella pelvi. La condizione cronica della stasi venosa può provocare instabilità ormonale e l'insorgenza di un tumore.

Diabete mellito e ipertensione. Il rischio di sviluppare fibromi è aumentato da malattie come il diabete mellito (una violazione della produzione dell'insulina ormonale) e l'ipertensione. Il rischio aumenta se una donna si ammala in giovane età, fino a 35 anni.

Altre possibili cause dei fibromi uterini:

Obesità di tipo Apple;

Farmaci ormonali contraccettivi orali;

Lesioni e malattie dei genitali femminili;

Esposizione prolungata allo spettro ultravioletto della luce solare diretta e nei lettini abbronzanti.

Che cosa sono i fibromi uterini pericolosi?

I fibromi uterini sono un pericolo per la salute delle donne in termini di sviluppo di complicanze della malattia. Con un monitoraggio regolare da parte del ginecologo e un'attenta attenzione alla sua salute, una donna può ridurre significativamente il rischio di complicanze.

Pertanto, dovresti essere consapevole dei possibili problemi potenziali:

Le massicce emorragie uterine sono pericolose sia da sole come una minaccia per la vita e dallo sviluppo di anemie;

Torsione del nodo del mioma su un gambo sottile. È irto dello sviluppo del dipinto "addome acuto". Richiede assistenza operativa immediata;

Necrosi del nodo del mioma. La morte di fibromi tissutali. Il più delle volte si verifica con l'involuzione (riduzione) dell'utero dopo il parto, fino al 40 ° giorno. È richiesta anche una cura chirurgica immediata;

La malignità del nodo del mioma è la degenerazione di un tumore da benigno a maligno. Secondo la ricerca, si trova nell'1,5 - 3% di tutti i casi, che non toglie il pericolo di complicazioni;

La nascita del nodo del mioma nel mioma sottomesso si verifica con l'inversione uterina;

Violazione dell'attività riproduttiva delle donne - sviluppo della gravidanza extrauterina, aborti spontanei, parto prematuro e complicato, infertilità;

Lo sviluppo di processi purulenti nel nodo del mioma e nei tessuti circostanti. I processi infiammatori senza assistenza medica possono portare a gravi complicanze settiche.

Le donne diagnosticate con fibromi uterini devono essere monitorate regolarmente da un ginecologo. Quando il minimo cambiamento nel loro stato di salute è necessario per cercare un aiuto medico per evitare tutte le complicazioni elencate.

Come trattare il mioma uterino?

Esistono due trattamenti principali per i fibromi uterini:

Trattamento conservativo - con l'aiuto di farmaci e procedure non invasive.

Trattamento chirurgico - tramite intervento chirurgico.

La scelta del trattamento dipende dalla gravità dei sintomi clinici dei fibromi uterini, dalle dimensioni dell'ospite del mioma, dall'età della donna e dall'intenzione di avere figli in futuro.

Il metodo conservativo si basa sull'impiego di farmaci ormonali per via orale e per iniezione, nonché sulla terapia sintomatica (anestesia, trattamento dell'anemia, riduzione della perdita di sangue, ecc.).

La terapia conservativa è efficace solo per contenere la crescita del tumore. Eliminare i fibromi uterini in modo conservativo impossibile. Pertanto, il metodo di trattamento non chirurgico viene utilizzato principalmente nelle donne in età fertile. Allo stesso tempo, viene inibito un aumento del tumore prima dell'inizio del periodo menopausale. In questo momento, la probabilità di auto-riassorbimento del tumore.

Principi di base della terapia conservativa del mioma

Il trattamento non chirurgico dei fibromi uterini è un complesso di misure, tra cui il rispetto della dieta appropriata, l'uso di immunomodulatori, fitoterapia, fisioterapia consentita, farmaci ormonali.

Il corso del trattamento prevede i seguenti passaggi:

Terapia antinfiammatoria dei processi infettivi nel campo ginecologico;

Attivazione del sistema immunitario con preparazioni speciali;

Adeguamento della dieta e della dieta;

Normalizzazione del sistema endocrino;

Formazione di un background psico-emotivo uniforme;

La normalizzazione del ciclo mestruale.

Quando è un intervento chirurgico per rimuovere un utero con mioma?

Indicazioni per il trattamento chirurgico radicale dei fibromi uterini:

La dimensione del tumore da 12 settimane (il tumore alla rinfusa schiaccia gli organi adiacenti, i vasi sanguigni, interferendo con il loro normale funzionamento);

La rapida crescita del nodo del mioma (da 4 settimane all'anno);

Il mioma è la causa di un sanguinamento massiccio;

Sindrome da dolore grave;

Torsione delle gambe e necrosi del nodo del mioma;

La nascita del sottomucoso nodo del mioma;

La combinazione di endometriosi e fibromi;

Sospetti fibromi maligni.

Embolizzazione dell'arteria uterina - un moderno metodo unico di trattamento dei fibromi

L'essenza del metodo consiste nel bloccare il flusso sanguigno attraverso le arterie che alimentano il nodo del mioma. Questa chirurgia non invasiva viene eseguita in una sala operatoria a raggi x. Un catetere viene inserito nell'arteria femorale, attraverso il quale viene eseguita una speciale embolizzazione (occluding artery). L'operazione viene eseguita in anestesia locale e controllo della sostanza radiopaca. Per una donna, tutto va liscio.

In futuro, senza il flusso di sangue, il tumore si ridurrà di dimensioni e scomparirà completamente. Recidiva dopo tale trattamento non è stata osservata.

Ablazione FUS

L'ablazione fuzzy dei linfonodi mioma sotto il controllo della risonanza magnetica è un metodo non invasivo per il trattamento dei fibromi uterini. L'essenza del metodo: riscaldare le cellule del nodo del mioma utilizzando un impulso ultrasonico direzionale per lo scopo della loro morte.

Nella prima fase del trattamento, il medico pianifica l'intero processo una volta esaminato con una risonanza magnetica. Al secondo stadio, continuando a monitorare il processo attraverso la risonanza magnetica, il medico invia impulsi ad ultrasuoni sul sito del tumore. Le cellule del nodo vengono riscaldate a una certa temperatura, a seguito della quale muoiono. Successivamente, il medico produce un raffreddamento direzionale dei tessuti. Ci saranno diverse brevi sessioni di esposizione agli ultrasuoni, a seconda delle dimensioni del tumore. La risonanza magnetica consente di monitorare il grado di danno tissutale e regolare la potenza del fascio ultrasonico.

In generale, l'ablazione FUS può richiedere fino a 4 ore. La terza fase della procedura è una scansione di risonanza magnetica di controllo che utilizza una sostanza radiopaca.

Vantaggi del metodo di ablazione FUS:

Non c'è bisogno di anestesia, cure postoperatorie, terapia intensiva per infusione;

Nessuna complicazione ed effetti collaterali - perdita di sangue, febbre, intossicazione;

Conservazione dell'utero e dell'attività riproduttiva, rispettivamente;

Brevi termini di riabilitazione;

L'assenza di sviluppo ricorrente dei nodi del mioma;

Alta efficienza del metodo anche in presenza di nodi multipli e di grandi dimensioni;

Riduzione significativa delle dimensioni dei fibromi subito dopo il trattamento;

Liberarsi rapidamente dei sintomi spiacevoli della malattia.

Durante la procedura, la donna deve stare ferma. A causa di una lunga permanenza in posizione prona, possono verificarsi disagio al collo, ai piedi e alle ginocchia. Tutti i cambiamenti nelle loro condizioni dovrebbero essere segnalati all'infermiere e al medico che esegue il trattamento.

Non puoi tollerare questi sintomi:

Bruciore o dolore di un pungiglione nell'addome inferiore;

Cuciture e dolori alla schiena, nella parte bassa della schiena, nella regione del sacro e nelle gambe.

Farmaci utilizzati nel trattamento dei fibromi

Quando la terapia conservativa è usata parecchi gruppi di medicine. Considerare ciascuno in modo più dettagliato.

Contraccettivi orali combinati

La combinazione di etinilestradiolo e dezogestrella:

Combinazione di etinilestradiolo / Norgestrel:

Il trattamento con farmaci contraccettivi contenenti combinazioni di 2 ormoni è efficace per ridurre la gravità del dolore e ridurre il sanguinamento. Dalla terapia con tali farmaci, possiamo aspettarci una riduzione delle dimensioni di solo quei tumori che inizialmente avevano una dimensione fino a 1,5 cm (più: KOC (contraccettivi orali combinati)).

Agonisti dell'ormone che rilasciano le gonadotropine

L'azione di questi farmaci si basa sulla creazione di una "menopausa artificiale" temporanea nel corpo di una donna. Sotto l'influenza degli ormoni, la funzione ovarica viene soppressa. I farmaci agonisti (analoghi) degli ormoni naturali che liberano le gonadotropine (AGRH) inibiscono la produzione di ormoni sessuali della ghiandola pituitaria, che colpiscono le ovaie.

Farmaci in questo gruppo:

Triptorelina (Diferelin, Dekapeptil, Dekapeptil-depot);

Sotto l'azione di AHRD, le ovaie "si addormentano", l'ovulazione non si verifica, la membrana mucosa dell'utero non cambia ciclicamente - le mestruazioni si fermano. Questo processo è completamente reversibile, dopo la sospensione dei farmaci, tutte le funzioni sono ripristinate. Il trattamento dura non più di 6 mesi. Durante questo periodo, la dimensione del tumore può essere ridotta al 50%, i sintomi dei fibromi diventano meno pronunciati.

Contro di droghe:

Possibile recupero completo delle dimensioni del tumore dopo l'interruzione del trattamento;

Farmaci a lungo termine (più lunghi di 6 mesi) vietati a causa dell'alto rischio di osteoporosi e altre complicanze di livelli insufficienti di estrogeni.

È consigliabile nominare AHRH prima dell'intervento chirurgico per il mioma uterino per ridurre le dimensioni del tumore.

Antiprogestageny

Come agonisti del GRG, i farmaci di questo gruppo vengono utilizzati prima dell'intervento chirurgico per rimuovere i fibromi uterini. Il mifepristone è comunemente usato (RU-486).

Sotto l'azione della terapia ormonale, i nodi del mioma sono di dimensioni ridotte, i sintomi dei fibromi uterini sono indeboliti.

antigonadotropiny

Danazol (Danogen, Danoval, Danol, Vero-Danazol).

Nemestral (principio attivo - Gestrinone).

L'effetto delle antigonadotropine si riduce ad una diminuzione dell'intensità dei sintomi senza ridurre le dimensioni del tumore. Spesso, quando vengono applicati, ci sono effetti collaterali indesiderati (aumento della crescita dei capelli sul viso e sul corpo, un cambiamento nel tono della voce, la comparsa di eruzioni cutanee).

Le antigonadotropine sono utilizzate per trattare i fibromi uterini piuttosto raramente, solo in assenza dell'effetto del trattamento con altri farmaci ormonali.

progestinici

Ad oggi, l'uso di gestagen sta diventando meno giustificato. Alcuni ginecologi considerano l'uso del progestinico efficace, perché con una mancanza di progesterone, si verifica la crescita del tumore. Molti medici, al contrario, si oppongono fermamente all'uso di qualsiasi gestageno per il trattamento dei fibromi. Il meccanismo di formazione del tumore non è basato sulla quantità di qualsiasi ormone, ma sullo squilibrio dell'intero sistema ormonale di una donna.

Attualmente, l'uso di gestageni è prescritto per una combinazione di fibromi uterini e iperplasia dell'endometrio.

Linestrenol (Orgametril, Escluton);

Nor-etisteron (Norkolut, Primolut-nor);

Medroxyprogesterone Acetato (Provera, Depo-Provera).

Ricerche recenti sul trattamento farmacologico dei fibromi

Gli scienziati dell'Università di Bruxelles hanno condotto uno studio all'ospedale St. Luke per capire come funziona il farmaco anticoncezionale Esmia sui fibromi uterini. Nella composizione delle compresse Esmia il principale ingrediente attivo è ulipristala acetato. E poiché nel processo di sviluppo e crescita dei fibromi, il livello non solo di estrogeni, ma anche di progesterone, è stato deciso di studiare l'effetto di Esmia e dei bloccanti di Gestagens.

L'esperimento ha coinvolto 550 donne che hanno mostrato un trattamento tempestivo dei fibromi uterini. Tutti gli studi sono stati divisi in due gruppi. Ad un gruppo è stato somministrato un placebo come "trattamento" per 3 mesi e l'altro con compresse di Esmya.

In parallelo, è stato condotto un altro studio: un confronto tra l'azione di Esmia e le iniezioni di bloccanti dell'ormone gestageno.

I risultati dei due esperimenti hanno rivelato quanto segue:

Dopo l'uso del farmaco Esmia, la dimensione dei fibromi uterini è ridotta, l'intensità dei sintomi della malattia diminuisce;

Il 90% dei pazienti studiati ha notato un effetto positivo dall'assunzione di compresse di Esmia;

Nel 50% dei pazienti che assumono Esmia, è stata eliminata la necessità di un trattamento chirurgico (l'effetto è simile con l'uso di iniezioni di bloccanti di gestagen);

Dopo aver assunto le pillole di Esmia, non ci sono effetti collaterali come con l'uso di iniezioni di bloccanti ormonali - vampate di calore, degenerazione del tessuto osseo;

Dopo il trattamento per 6 mesi, non è stata ripresa la crescita del tumore, mentre dopo la cessazione dell'iniezione di bloccanti ormonali, i linfonodi mioma hanno ripreso a crescere.

È probabile che, grazie agli sforzi degli scienziati, il problema dei fibromi uterini sarà presto risolto molto più rapidamente e più facilmente di adesso.

Prevenzione dei fibromi uterini

Poiché i fibromi uterini rappresentano un problema urgente, occorre prestare la dovuta attenzione alla prevenzione di questa malattia sin dalla giovane età. Sebbene non esista una teoria unificata sull'insorgenza del mioma, dovresti cercare di prevenire tutte le possibili cause di un tumore.

Lo stress. Coltivare il conforto psicologico in te stesso è ciò per cui ogni donna dovrebbe lottare. Evitare assolutamente lo stress, ovviamente, non funzionerà. Tuttavia, è necessario imparare come rispondere correttamente alle situazioni di conflitto, non indossare nel cuore di insulti, affermazioni inespresse ed esperienze a lungo termine.

Stile di vita sano Nutrizione equilibrata, attività fisica ottimale, permanenza sufficiente all'aria aperta, esecuzione di procedure di tempra, aderenza al lavoro e regime di riposo - a prima vista, verità banali possono davvero aiutare a mantenere la salute delle donne.

Il controllo del peso corporeo aiuterà ad evitare l'obesità, che, come abbiamo indicato, è un fattore di rischio per lo sviluppo dei fibromi uterini. Ogni 10 kg in più di peso aumenta la probabilità della malattia del 20%.

La dieta dovrebbe includere una quantità sufficiente di verdure fresche e frutta, cereali integrali, sostituire i carboidrati semplici con quelli complessi. Dovresti bere molta acqua pulita, specialmente nella stagione calda.

L'esercizio fisico regolare aiuta a migliorare l'attività del sistema endocrino in generale e delle ghiandole sessuali in particolare. L'accelerazione del flusso sanguigno migliora l'apporto di ossigeno agli organi pelvici, il che migliora tutti i processi metabolici nel campo ginecologico.

Dopo lo sforzo fisico, è ottimale condurre attività di tempra dell'acqua - una doccia di contrasto, doccia, rubdown.

Sorveglianza medica Ogni donna dovrebbe almeno una volta all'anno, e meglio - una volta ogni sei mesi per sottoporsi a un esame da un ginecologo. Se necessario, il medico prescriverà un'ecografia pelvica. In nessun caso un tale esame deve essere trascurato, in base al fatto che "nulla è inquietante". Il rilevamento dei fibromi nelle fasi iniziali consentirà di fare un trattamento non invasivo o conservativo.

Contraccezione, pianificazione familiare. È estremamente importante organizzare una contraccezione razionale al fine di evitare la cessazione della gravidanza indesiderata. La contraccezione deve essere discussa con un ginecologo. Spesso i contraccettivi orali rappresentano la scelta migliore, che è un altro fattore preventivo contro i fibromi uterini. È solo necessario scegliere un farmaco adatto.

Con una predisposizione genetica allo sviluppo dei fibromi uterini in una giovane donna, la prima gravidanza deve essere mantenuta.

Le nascite all'età ottimale (la prima - fino a 22 anni, la seconda - fino a 25, la successiva - fino a 35 anni) con successivo allattamento al seno riducono il rischio di sviluppo del tumore e talvolta contribuiscono al riassorbimento dei fibromi esistenti. Lo stato di maternità, il periodo di allattamento fornisce non solo uno stato psicologico armonico di una donna, ma normalizza anche il livello degli ormoni sessuali nel corpo.

Vita intima armoniosa. Una vita sessuale regolare ea pieno titolo con il raggiungimento obbligatorio di un orgasmo con ogni rapporto sessuale riduce significativamente il rischio di sviluppare qualsiasi tumore ginecologico, compresi i fibromi. Ciò è dovuto all'accelerazione del flusso sanguigno in tutto il corpo e in particolare alla pelvi, un comodo stato psicologico, un aumento del sistema endocrino.

"Controllo del clima". Tutte le donne dovrebbero essere consapevoli della prevenzione dell'ipotermia sia generale che locale (area pelvica, coscie, natiche, piedi). È necessario evitare una lunga permanenza in un costume da bagno bagnato, nonché sedersi su terreno bagnato, pietre e altre superfici fredde, anche in estate nelle giornate più calde.

La biancheria dovrebbe essere naturale, perché i tessuti sintetici al freddo contribuiscono al congelamento rapido e al sudore. Anche i vestiti del corpo troppo stretti e spremuti possono disturbare il trasferimento di calore.

Se si presentano sintomi di infiammazione (dolore, secrezione, febbre), è necessario contattare immediatamente un ginecologo per la nomina di un trattamento tempestivo. Se non presti attenzione e aspetti che "tutto passerà da solo", puoi contribuire allo sviluppo di un focolaio del processo infiammatorio cronico.

Raggi ultravioletti Le donne non dovrebbero abusare della loro permanenza al sole e nei lettini abbronzanti, sotto i raggi diretti dello spettro ultravioletto. Prima di prendere il sole, è necessario applicare una crema protettiva speciale sulla pelle.

Vitamine e oligoelementi. Oltre all'impiego di cibi sani, per una donna è importante l'assunzione supplementare periodica di preparati complessi di vitamine e minerali. In particolare, questo passo è meglio discutere con il medico, che prescriverà un complesso contenente iodio, ferro, magnesio, rame, selenio, zinco, nonché vitamine A, C, E con proprietà antiossidanti.

Risposte a domande popolari

La gravidanza è possibile con il mioma uterino? Sì, in presenza di fibromi, la gravidanza è possibile. Tutto dipende dalla dimensione del nodo myoma e dalla sua posizione. Se il nodo non interferisce con l'ovulo fecondato per passare attraverso la tuba di Falloppio e impiantato nel muro dell'utero, inizia la gravidanza. Lo sviluppo della gravidanza dovrebbe avvenire con il monitoraggio regolare di una donna con un ostetrico-ginecologo.

È possibile dare alla luce il mioma uterino? È possibile, ma ogni caso è individuale. La questione della gestione del lavoro (naturalmente o attraverso un taglio cesareo) deve essere decisa dal vostro ostetrico-ginecologo.

Prendendo pillole anticoncezionali per il mioma uterino. Poiché il mioma è diventato "più giovane" e le giovani donne sessualmente attive soffrono di questa malattia, la contraccezione è molto importante. Con il mioma in assenza di controindicazioni individuali, si possono usare contraccettivi ormonali monofasici e combinati. I contraccettivi orali aiutano a regolare il ciclo mestruale e riducono la quantità di sanguinamento.

Posso fare un massaggio per il mioma uterino? Con il mioma, complicato da sanguinamento, dolore persistente nell'addome inferiore, rapida crescita del tumore, con sospetta degenerazione maligna - il massaggio è assolutamente controindicato! Per i fibromi semplici, il massaggio è possibile, ma escludendo le seguenti aree del corpo: basso addome, regione lombare, cosce, glutei. Il massaggio ginecologico è anche controindicato per qualsiasi mioma uterino.

È possibile prendere il sole con il mioma uterino? No, non puoi prendere il sole alla luce diretta del sole o sotto le lampade abbronzanti. È impossibile prevenire il surriscaldamento sia dell'area locale nel basso addome che nel corpo nel suo insieme - per evitare la crescita e la degenerazione del tumore.

È possibile praticare sport con mioma uterino? In assenza di dolore e sanguinamento intermestruale - è possibile, ma soggetto a diverse regole.

Dovrebbe astenersi da:

Esercizi di sollevamento pesi;

Torsione del cerchio con ponderazione (sabbia, ventose);

L'uso di cinture di riscaldamento.

La contraccezione è possibile con un'elica nel mioma uterino? No, la solita spirale con mioma uterino non può essere utilizzata. In assenza di controindicazioni, la contraccezione è possibile con una speciale elica di Mirena per il trattamento dei fibromi. La spirale normale aumenta il sanguinamento durante le mestruazioni. Quando si utilizza Mirena helix, il dolore durante le mestruazioni è completamente assente e il sanguinamento diventa scarso.

Come confermare la diagnosi dei fibromi uterini? Dovresti superare un esame ginecologico a due mani con la palpazione e gli ultrasuoni con un sensore vaginale. Di solito questi due metodi sono sufficienti. Se necessario, vengono prescritti tomografia computerizzata, risonanza magnetica, diagnostica biopsia, isteroscopia.

E 'necessario sottoporsi a un trattamento se c'è un piccolo nodo di mioma subsenso 2 cm? Sì. In ogni caso, è necessario il trattamento dei fibromi. In tale situazione, vengono mostrati metodi conservativi (senza intervento chirurgico).

I fibromi continuano a crescere durante la gravidanza? Nei primi due trimestri, c'è una leggera crescita del tumore. Nel terzo trimestre di gravidanza, la crescita dei fibromi si ferma.

Autore dell'articolo: Lapikova Valentina Vladimirovna | Ginecologo, specialista in fertilità

Istruzione: Il diploma "Ostetricia e ginecologia" è stato conseguito presso l'Università medica statale russa dell'Agenzia federale per l'assistenza sanitaria e lo sviluppo sociale (2010). Nel 2013, la scuola di specializzazione in NIMU prende il nome. N.I Pirogov.

http://www.ayzdorov.ru/lechenie_mioma_chto.php

Per Saperne Di Più Sarcoma

Molte persone non attribuiscono importanza alle piccole ferite, alle ulcere, alle foche sulla membrana mucosa. Ma tale educazione può trasformarsi in cancro e una diagnosi tempestiva aiuterà a iniziare il trattamento più velocemente con una prognosi favorevole.
Nel nostro articolo di oggi prenderemo in considerazione tutti i tipi di tumori innocui nel corpo umano. Hai un gonfiore alla gambaMolto probabilmente, questo è un dermatofibroma - una neoplasia solida, non cancerosa, innocua: si verifica sulle gambe ed è causata da una reazione a una puntura d'insetto o un'iniezione di una pianta.
Il cancro al polmone è un cancro che la maggior parte delle persone soffre di fumo. Spesso, nelle fasi iniziali, il cancro si sviluppa in modo asintomatico e la persona non sospetta nemmeno di essere già malato.
Articolo precedente: Vendo sulla fronteTalpe sul petto sono state a lungo considerate un simbolo di femminilità e fascino.La medicina alternativa orientale crede che l'apparizione di talpe si verifica in alcuni punti di energia in un certo periodo.