L'orrore e la paura che si presentano a una persona quando sente una tale diagnosi difficilmente può essere paragonata a. Questa è la causa della morte numero 2 tra gli americani, le malattie cardiovascolari hanno la precedenza in questa terribile categoria. Anche con la diagnosi precoce e il trattamento di nuovi modi, ha ancora il potere di uccidere una persona.

Nonostante il fatto che oggi ci siano nuovi metodi di trattamento, dei quali non si sapeva nulla diversi decenni fa, la "cura per il cancro" è ancora qualcosa che è irraggiungibile per la scienza. Ci sono circa 100 tipi di cancro, così come molte cause che contribuiscono al suo sviluppo, che vanno dalle radiazioni, a vari virus e all'esposizione agli agenti cancerogeni.

Le cellule tumorali, così come la direzione della loro crescita fino ad oggi, sono imprevedibili e in alcuni casi questo processo è generalmente misterioso. Anche dopo un trattamento apparentemente efficace, le cellule astute del cancro possono ancora farsi sentire.

Circa $ 200 miliardi sono stati spesi per la ricerca sul cancro dai primi anni '70, con una sopravvivenza dei pazienti che passava dal 50 al 65%.

"Oggi non avremmo saputo molto del cancro se la ricerca sulla scienza clinica di base non fosse finanziata", ha detto il dott. Len Lichtenfeld, uno degli esperti americani della comunità sul cancro. "La scienza fondamentale ci parla dei meccanismi del lavoro e di quanto possano essere efficaci i farmaci, assorbiamo queste informazioni e le testiamo nella pratica".

Di seguito sono riportati i 10 tipi di cancro che hanno ucciso la maggior parte delle persone negli Stati Uniti dal 2003 al 2007, secondo le informazioni disponibili dal National Cancer Institute.

1. Tumore bronchiale e polmonare: 792495 vite

Questo tipo di cancro è il peggior killer di persone negli Stati Uniti. Il fumo e l'uso del tabacco sono la causa principale del suo sviluppo, che colpisce più spesso persone di età compresa tra 55 e 65 anni. Esistono due tipi principali di cancro: il carcinoma polmonare non a piccole cellule, che è il più comune e il tumore polmonare a piccole cellule, che è molto più veloce. Più di 175.000 persone moriranno di cancro ai polmoni e ai bronchi nel 2010.

2. Cancro del colon-retto: 268783 punti vita

Secondo il National Cancer Institute, il cancro del colon si sviluppa nei tessuti del colon, mentre il cancro del retto si sviluppa a pochi centimetri dal colon. Nella maggior parte dei casi, il cancro inizia con l'accumulo di piccoli tumori benigni, chiamati polipi, che alla fine diventano maligni. Si raccomanda di sottoporsi a una regolare procedura di screening per l'individuazione dei polipi prima che si trasformino in tumori maligni. Il cancro del colon-retto è progettato per uccidere 51.000 persone nel 2010.

3. Cancro al seno: 206983 punti vita

Il cancro al seno è il secondo tumore più comune tra le donne negli Stati Uniti dopo il cancro della pelle. Ma questo tipo di cancro si verifica anche occasionalmente negli uomini, tra il 2003 e il 2008, ci sono stati circa 2000 casi di cancro al seno nel sesso più forte. Di norma, questo tipo di cancro si sviluppa nei canali che portano il latte al seno o nelle ghiandole che lo producono. Secondo le previsioni, nel 2010 moriranno di cancro al seno 4000 persone.

4. Cancro al pancreas: 162878 vite

Questo tipo di cancro inizia a svilupparsi nei tessuti del pancreas, che aiuta la digestione ed è coinvolto nella regolazione del metabolismo. È estremamente difficile individuarlo nelle fasi iniziali, poiché spesso progredisce rapidamente e impercettibilmente. Secondo le tristi previsioni, questo tipo di cancro nel 2010 ucciderà 37.000 persone.

5. Cancro alla prostata: 144926 vite

Secondo le statistiche, questo tipo di cancro è la seconda causa più comune di morte per gli uomini dopo il cancro ai polmoni e ai bronchi. Di norma, il cancro inizia a svilupparsi lentamente nella ghiandola prostatica, che produce fluido seminale per "trasportare" lo sperma. Alcuni tipi di questo cancro sono limitati allo scopo della ghiandola prostatica e non si diffondono ulteriormente, il che rende più facile la procedura di trattamento, mentre altri, al contrario, sono più aggressivi, a seguito del quale le cellule tumorali iniziano a colonizzare l'intero corpo. Nel 2010, il cancro alla prostata ucciderà circa 32.000 uomini.

6. Leucemia: 108740 vite

Esistono molti tipi di questo tipo di cancro, ma ciascuno di essi colpisce i tessuti ematopoietici del corpo, vale a dire il midollo osseo e il sistema linfatico e, di conseguenza, si verifica la produzione di globuli bianchi anormali. La leucemia è classificata in base alla velocità con cui progredisce e a quali particolari cellule colpisce. Un tipo chiamato leucemia mieloide acuta ha ucciso la maggior parte delle persone nel periodo in esame (41.714 persone). Quasi 22.000 persone sono state progettate per morire di leucemia nel 2010.

7. Linfoma non Hodgkin: 104407 vite

Questo tipo di cancro distrugge i linfociti, i globuli bianchi, ed è caratterizzato da un forte aumento dei linfonodi, dallo sviluppo della febbre e dalla perdita di peso. Esistono diversi tipi di questo tumore, che sono classificati in base al tasso di progressione della malattia e al tipo di linfociti che ne sono affetti. Il linfoma non Hodgkin è una malattia molto spietata che si prevede di uccidere 20.000 vite nel 2010.

8. Cancro del dotto biliare epatico e intraepatico: 79773 punti vita

Il cancro al fegato è una delle forme più comuni di cancro nel mondo, ma è piuttosto raro negli Stati Uniti. Tuttavia, negli ultimi anni, la malattia sta guadagnando slancio. Molto spesso negli Stati Uniti c'è una tale situazione: il cancro inizia a svilupparsi in un'altra parte del corpo e poi si diffonde nel fegato. I sintomi sono molto vicini al cancro del fegato e al cancro del dotto biliare intraepatico, che si sviluppa nei dotti che trasportano la bile dal fegato all'intestino crasso. Secondo le previsioni, nel 2010 questo tipo di cancro ucciderà quasi 19.000 americani.

9. Cancro ovarico: 73638 vite

Il cancro ovarico è la causa di morte numero 4 nelle donne americane. L'età media di una donna a cui viene diagnosticata una diagnosi simile è di 63 anni. Il cancro è più facile da trattare, ma più difficile da individuare nelle sue fasi iniziali. Tuttavia, recenti ricerche in questo campo sono state in grado di far luce su alcuni dei primi sintomi che possono fornire un aiuto indispensabile nella diagnosi precoce. Questi sintomi includono dolore addominale inferiore, dolore pelvico frequente e minzione frequente. Il 2010 è progettato per uccidere 14.000 donne affette da cancro ovarico.

10. Cancro dell'esofago: 66659 vite

Questo tipo di cancro inizia a svilupparsi nelle cellule che rivestono l'esofago (il tubo attraverso il quale il cibo passa allo stomaco) e, di norma, si verifica più spesso nella sua parte inferiore. Più uomini che donne muoiono per questo tipo di cancro e nel 2010 si prevede che ucciderà 14.500 persone.

http://www.infoniac.ru/news/10-samyh-smertel-nyh-vidov-raka-i-pochemu-on-ne-lechitsya.html

LiveInternetLiveInternet

-Citazioni

7 TECNOLOGIE UNICHE NASCOSTE DALLE OBSYVERS QUESTE SCIENZE DI APERTURA SARANNO NASCOSTE ALL'ULTIMO.

continueremo a ohrenevat?

Si consiglia di bere un caffè con acqua pura.Tutti coloro che sono stati in Turchia, senza alcun dubbio, hanno notato ciò che è qui.

Buon umore! Ridiamo!) Obershurtmbanternier Una collega ha detto che era una figlia.

MANIFESTA DI AUTO-SUFFICIENZA MANIFESTA DI AUTO-SUFFICIENZA... Questo sono io otv.

-musica

-Album fotografico

-categorie

  • salute famiglia infanzia (3359)
  • vodolechenie.colelechenie. musicoterapia, guarigione (59)
  • Ayurveda, canali, meridiani (35)
  • ipertensione. cuore varicoso (6)
  • OGM (40)
  • bambini e genitori. relazione (392)
  • vacanze per bambini, lezioni con bambini, fiabe. mul (168)
  • medicina dell'informazione. (1040)
  • sole guarigione suono (30)
  • Cinema a casa, tempo libero (160)
  • sistema linfatico ed endocrino (119)
  • alghe Laminaria Spirulina (2)
  • La nostra salute è nelle nostre mani Oncologia (499)
  • vaccinazioni. farmacia (66)
  • auto-guarigione spezie. erba. Ayurveda (673)
  • consiglio del medico. Consigli per la gravidanza (89)
  • soda, acqua ossigenata (29)
  • la vecchiaia è gioia, memoria, pensiero (86)
  • articolazioni. colonna vertebrale. denti. gengive (179)
  • perdere peso senza dieta - mangiare bene (92)
  • la scuola. textbooks.international.languages ​​(211)
  • sistema endocrino (21)
  • Cosmologia, Creatore. Il potere dello spirito.. (925)
  • Vegitarianstvo. dieta di cibi crudi. Pulizia delle cellule (55)
  • video. filmati. (865)
  • video esoterica (107)
  • Genetica dell'onda, guarigione dal suono, P.Goryaev (39)
  • alberi (24)
  • la casa Dacia. garden.work (1155)
  • vetrate colorate. foto su pietre (25)
  • Decoupage. artigianato. Life Tricks (100)
  • casa d'affari, guadagna sulla trama del giardino (12)
  • animali domestici (16)
  • zemlyanika.klubnika. bacche (58)
  • cipolle. aglio. rafano (35)
  • pianeta basso // Eco-insediamenti (91)
  • cetrioli, zucchine, rape. ravanello (47)
  • candelabri. specchi, vasi (37)
  • consigli, informazioni, (458)
  • vacanze. Fai da te (73)
  • Riparazione a casa Decorazioni da parete (124)
  • la pittura. restauro di mobili. Gesso. Mosaico (111)
  • creazioni fatte a mano, Master Class (93)
  • semena.teplitsy. letti. fertilizzanti (167)
  • pomodori, patate, Topinambur (103)
  • fiori. Orchidee (108)
  • Donne e uomini (754)
  • trucco con le tue mani (83)
  • massaggio cosmetico cura della pelle (98)
  • moda.odezhda. Scarpe. chebbi chic. fatto a mano (109)
  • la vita è reale e scioccante (368)
  • Ovest. Est. Nuove tecnologie (1053)
  • Globalizzazione.. (289)
  • Chip. Passaporti. carta singola (79)
  • giochi. Risovalka. test. unità flash (11)
  • art. musei. cultura (400)
  • raccolta. (19)
  • bambole (14)
  • Cultura russa (47)
  • imparare a disegnare. (30)
  • FOTOGRAFIA. Macrophoto (124)
  • artisti. le foto illustrazioni (57)
  • Computer. Internet. Consigli utili Telefono (165)
  • Guadagna sul computer (5)
  • bellezza, natura, città, paesi (238)
  • Ricette (734)
  • vegetarianismo, frullati, pulizia del corpo (49)
  • preparativi per l'inverno (74)
  • insalate, food design (41)
  • confetteria, dessert, dolci (210)
  • bevande, tinture, spezie, (62)
  • pane gnocchi (42)
  • Musica per l'anima. Pleikast, Overseas Estrada (265)
  • Lo sconosciuto Segreti. Ipotesi. (1131)
  • magia. le rune. (152)
  • News. Note interessanti, (4097)
  • Informazioni sull'amore (225)
  • società. tolleranza (3647)
  • solo Greed (145)
  • Russ. "Popoli slavi". Tartaria (100)
  • Ucraina. Crimea. (231)
  • . Politica. Potenza. (2108)
  • est. Islam. (23)
  • Personaggi interessanti.. Stalin. (21)
  • Ministero della Cultura (18)
  • notizie dal Ministero della Salute (234)
  • Barare. Sberbank (595)
  • Russia (1431)
  • Sionismo. Khazaria, Illuminati (255)
  • controllo totale (233)
  • Nazione, Giappone, Zingari (7)
  • consigli sulla lira (19)
  • POESIA (133)
  • Proverbi... libri. saggio (222)
  • psicologia. psicologia dell'alcolismo (742)
  • Coscienza. Thin World (2383)
  • Elemental Spirits (11)
  • yoga, meridiani, canali (18)
  • la luna sangue = potere sanguigno (34)
  • mudra (2)
  • nuovo tempo mistica. mantoidy. (104)
  • colore. fascio. chakra (21)
  • Chelyabinsk "meteorite" (8)
  • Energia. Accordo. tecnologia. meditazione. (797)
  • olii essenziali (9)
  • sport. turismo estremo lifestyle (51)
  • filosofia storia religione scienza (994)
  • Hyperborea (18)
  • civiltà scomparse, (45)
  • storia fotografica Comunale (41)
  • FLORA. FAUNA. MOTIVATORI POSITIVI. (178)
  • GATTI. delfini (49)
  • tea.coffee.binging.coffee (9)
  • Giustizia giovanile sesso (207)
  • Humor. Positivo, Motivatore (247)
  • Programma di educazione legale LEGISLAZIONE (120)

-Cerca per diario

-Iscriviti per e-mail

-statistica

Di quali dottori tace. Il cancro può essere curato!

GEORGE SIDOROV PARLA DELLA RICETTA NAZIONALE PER IL TRATTAMENTO DEL CANCRO

Qualche secolo fa, la parola "peste" ha entusiasmato chiunque, perché la gente sapeva bene che nessuna medicina cura questa malattia.

La stessa cosa è successa con il colera. Quando il colera o la peste arrivavano sul territorio di qualsiasi stato, allora l'unica salvezza da queste malattie era il fuoco. La gente bruciava le case dei morti, i loro utensili, i vestiti e il cibo.

Ma col passare del tempo l'umanità si liberò della peste, del colera e di altre malattie contagiose e pericolose, come il vaiolo, il morbillo, ecc. Al giorno d'oggi, le parole "peste", "colera" o "vaiolo" non spaventano particolarmente nessuno. Ma c'è una parola che rende scomodo.

La parola "cancro", il nome della malattia, che, presumibilmente, non può far fronte alla medicina moderna. Sorge spontanea la domanda quando è apparsa questa terribile malattia sulla Terra?

Risulta abbastanza recente. Le prime menzioni di un tumore maligno sono state registrate nel 17 ° secolo, principalmente nelle grandi città europee. All'inizio, il cancro era considerato una malattia puramente urbana, perché gli abitanti del villaggio quasi non ne soffrivano, ma nel tempo, nell'Europa occidentale, il cancro ha iniziato a trasferirsi nei villaggi. Nei secoli XVII e XVIII, e anche nel 19 ° secolo, questa malattia non era diffusa e nessuno era particolarmente spaventato. Secondo le statistiche, il periodo di massimo splendore di un'epidemia di cancro cade nella seconda metà del 20 ° secolo. Fu allora che l'umanità sentì il pieno potere di questa terribile malattia.

Non migliaia ma milioni di cittadini hanno iniziato a morire di cancro, non solo in Europa e in America, e non solo nelle megalopoli, ma anche nei villaggi.

Allo stesso tempo, molte nazioni hanno imparato a curare il cancro senza ricorrere alla medicina ufficiale. A volte, le possibilità dei rimedi popolari sorprendono. Ad esempio, all'inizio del XX secolo, i guaritori russi hanno trattato il cancro in modo facile e semplice, e non lo consideravano una malattia grave e speciale. Solo più tardi, con l'avvento dei bolscevichi al potere, quando la maggior parte dei guaritori tradizionali furono uccisi, il cancro divenne "incurabile". Da quanto sopra, possiamo concludere che i guaritori tradizionali russi conoscevano la natura del cancro e sapevano come combatterlo.

Solo di recente è diventato noto alla scienza ufficiale che il cancro si verifica per due motivi. Il primo motivo è

reazione ad una mancanza di vitamina B17

Seconda ragione

è che durante una carenza di questa vitamina, il sistema immunitario è estremamente indebolito nel corpo umano.

Lo è un catalizzatore per il verificarsi del cancro Candida albicans fungus , vivere in qualsiasi corpo umano ed essere l'agente eziologico della candidosi.

Pertanto, per infettare qualsiasi persona con un tumore maligno, sono sufficienti due fattori: la mancanza di vitamina B17 e un sistema immunitario indebolito, che non può neutralizzare l'azione e la riproduzione del fungo.

La vitamina B17 è il principale fattore che inibisce il tumore maligno nel corpo. Se questa vitamina è sufficiente, anche un sistema immunitario indebolito affronta la malattia fungina.

E ora vediamo quali verdure e frutta contengono vitamina B17. Si scopre che non esiste né nel pomodoro, né nei cetrioli, né in altre piante coltivate del nostro orto. È contenuto solo nei semi di una rastenka, un melo coltivato, nei semi di una pera, albicocca e prugna e in mandorle amare.

Ci viene detto che in tutti questi semi, troppo cianuro velenoso, che "avvelena il corpo umano, distrugge il suo fegato, il pancreas e gli organi che formano il sangue". È chiaro che questo era un ordine per creare una deficienza di vitamina B17 nel corpo umano.

Se consideriamo che l'uomo moderno vive in costante stress, e lo stress, come è noto, distrugge il sistema immunitario, inoltre, il sistema immunitario è distrutto dagli OGM e dalla chimica alimentare, non è difficile indovinare dove abbiamo così tanti malati di cancro.

Un dettaglio è interessante: tre secoli fa, questa vitamina era presente nelle verdure, nelle mele e nelle pere, nella carne stessa, ma con la creazione di nuove varietà, la vitamina B17 rimase solo nei semi di queste piante.

Come hanno fatto i nostri guaritori russi a curare questa malattia? C'erano diversi modi per curare il cancro, uno dei più comuni che descriviamo.

I guaritori tradizionali hanno capito che la cosa principale nel trattamento di qualsiasi malattia è il sistema immunitario umano. Pertanto, all'inizio del trattamento, abbiamo cercato di massimizzarlo.

Per fare questo, hanno preso il miele maggio o giugno, 1 kg, sciolto in 1 litro di vino d'uva o vodka, scorreva lì 1 kg di albero di aloe (agave), a volte sono state messe 2 foglie di ficus. Assicurati di aggiungere alla composizione di 50 g di foresta secca o equiseto e 20-50 g di celidonia. A volte la celidonia veniva sostituita con un ranuncolo crudo.

Il veleno di celidonia e ranuncolo fungeva da killer per il fungo, e tutte le altre erbe rafforzavano il sistema immunitario umano, oltre a servire come un balsamo interno per la guarigione delle ferite causate dal tumore.

Quando la composizione è stata assemblata, è stata collocata in un luogo buio e ha insistito per 12 giorni. Quindi questa infusione fu bevuta 3 volte al giorno, un'ora prima dei pasti. Alcuni guaritori popolari aggiungevano foglie di betulla secche o fresche a questa composizione, 50 g, tanto quanto l'erba di San Giovanni o timo. Tutto ciò ha aumentato l'efficacia del balsamo e ha aiutato il corpo a sbarazzarsi rapidamente della malattia. Ma questa è solo la prima metà del trattamento.

La seconda metà era di mangiare 20-50 gherigli di semi di prugna, albicocca, mandorla o pesca 3 volte al giorno. È importante sapere che tutte queste pietre sono prese da frutta fresca o essiccata che non ha subito un trattamento termico. I guaritori tradizionali sapevano che queste ossa contenevano un potente veleno, ma sapevano anche qualcosa che solo di recente apprendeva sulla scienza moderna.

Il fatto che questo veleno, il cianuro, non influisce assolutamente sul corpo umano, in quanto è in connessione con sostanze che lo neutralizzano. Questo veleno agisce solo sul tumore patogeno, ma non sul corpo umano. Si scopre che le ossa di prugna, albicocca e pesca non solo forniscono al corpo vitamina B17, ma distruggono anche il cancro con il suo veleno.

Tale terapia ha permesso di guarire completamente una persona da un tumore maligno entro sei mesi. Inoltre, al paziente è stato consigliato di fare il bagno in un bagno e poi versare acqua fredda su di me, cavalcare nella neve. A volte era costretto a fare la doccia con l'acqua dopo il sonno, e poi arrotolato in una calda pelliccia. Tutto ciò è stato fatto per massimizzare il sistema immunitario.

C'è un altro modo per sbarazzarsi di una grave malattia.

È ancora più semplice, ma richiede una forte volontà da parte del paziente. Solitamente i pomori venivano trattati con questo metodo. Come sapete, sulle rive del Mar Bianco, la gente non ha allevato le api, soprattutto perché non avevano piante del sud, come aloea o ficus.

Pertanto, in quei luoghi, il popolo russo, ammalandosi di cancro, mangiava le bacche dei boiari insieme ai semi, che avevano anche vitamina B17, bevevano il brodo di chaga con il latte, mangiavano molta frutta selvatica e pietre e si esercitavano, e gruppi muscolari

Invece di manubri e bilancieri, venivano usati pietre, sacchi di sabbia, macine e barre di ferro. Cosa dà questo? Si scopre che durante lo sforzo fisico, i muscoli di una persona perdono un'enorme quantità di proteine, così tante proteine ​​che una persona malata non riesce a reintegrare attraverso il cibo. Pertanto, il corpo ha iniziato ad agire a modo suo.

Ha prodotto cellule killer che hanno mangiato proteine ​​tumorali, convertendole in amminoacidi per costruire muscoli. Ecco perché i moderni fitness e bodybuilder non si ammalano di cancro, anche se non mangiano cibi contenenti vitamina B17.

I russi conoscevano ancora molti modi per curare il cancro, ma non descriveremo questi metodi, poiché sono associati all'uso di sali di metalli pesanti (cloruro mercurico, cloruro mercurico), sebbene siano semplici e affidabili. Ecco perché nelle farmacie moderne non si può comprare mercurio al cloro, anche se qui vengono venduti altri veleni. Questo perché non era affatto difficile per i guaritori popolari russi curare il cancro con sublimi.

Abbiamo scritto questo breve articolo per far capire ai nostri cittadini che molto tempo fa è stata trovata una cura per il cancro. Ma questo significa è usato dagli eletti, gli stessi che controllano la nostra scienza e medicina accademica.

Pertanto, la nostra scienza ufficiale e "non può" far fronte a questa malattia di carenza di vitamina B17, sebbene i guaritori popolari lo trattassero facilmente.

Il mito che i cancri sono incurabili è progettato per mantenere la società nella paura della morte.

E, creando una deficienza artificiale di una vitamina vitale, in parallelo con questo, indebolendo il sistema immunitario delle persone, quelli che si considerano i padroni del pianeta distruggono milioni. Inoltre, il mito sull'incurabilità del cancro funge da potente arma per manipolare le menti di leader politici indesiderati, come il generale Petrov, Hugo Chasves, Ibrahim Rugova, David Thompson, Eric Honnoker.

http://www.liveinternet.ru/users/wselennaj/post354323539/

12 miti di oncologia ufficiale

Ecologia della conoscenza: Salute: l'oncologia moderna è un'attività multimiliardaria che non è solo interessata a mantenere le sue formule e i profitti commerciali di successo, ma cerca anche in tutti i modi di esagerare.

La moderna oncologia è un business da molti miliardi di dollari che è interessato non solo a mantenere le sue formule e i profitti commerciali di successo, ma cerca anche in tutti i modi di esagerare.

Poche persone sanno che la maggior parte dei costi delle società farmaceutiche è la pubblicità e il lobbismo dei loro interessi, e non una nuova ricerca. E anche una nuova ricerca non è finalizzata ad alleviare i pazienti dai disturbi, ma solo al trattamento sintomatico e al mantenimento del loro stato patologico.

Ricorda come in quella barzelletta, che chiamo una parabola perché è più vera delle barzellette, il figlio del dentista arriva dal padre del dentista e si vanta: "Padre, ti ricordi quel paziente che hai curato per molti anni? lo guarì in 3 giorni! " Padre dice: "Folle, sei un figlio. Questo malato ha pagato per tutti questi anni per pagare la tua educazione, il tuo matrimonio e la tua casa! "

In che modo l'oncologia ufficiale riesce a far sì che la stragrande maggioranza dei malati di cancro utilizzi tre metodi paralizzanti e inefficaci: la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia? Med. Lo stabilimento utilizza diversi strumenti per convincere le persone che non esiste un'alternativa a questi metodi.

Ciò include il discredito e la messa a tacere di metodi alternativi di trattamento del cancro, questa è la falsificazione dei dati di ricerca scientifica, la pressione sugli specialisti che praticano metodi naturali di trattamento e, naturalmente, l'auto-pubblicità che nobilita la loro immagine. Tuttavia, il punto più importante, che svolge un ruolo decisivo nel far decidere ai pazienti di sottoporsi a questo metodo medievale di cura per la crudeltà, sono i miti su cui poggia l'oncologia moderna. Questi miti sono costantemente in circolazione nella stampa, in televisione, sono presentati come "comandamenti biblici" nei libri di testo. Sono così efficaci nella loro persuasione che la maggior parte della gente non accetterà alcun fatto contro di loro, ma difenderà con zelo la versione ufficiale o, più precisamente, alcuni dei miti.

La cosa più interessante è che se la tua mente è apertamente nuova informazione, o sei in grado di distruggere il muro costruito da questi miti nella tua mente, allora solo alcune sere di ricerca sull'argomento su Internet non ti lasceranno dubbi sul fatto che questi sono miti - non confermati dalla scienza, né pratica, ho fatto una piccola selezione dei miti più diffusi a mio avviso con brevi commenti, in modo da non rendere l'articolo molto macchinoso. Qualsiasi lettore interessato può trovare informazioni più dettagliate su Internet.

Consentitemi di dare il seguente consiglio, per iniziare i ricercatori a questo argomento non semplice ed emotivo. Presta attenzione alle fonti di informazione! Non cercare una confutazione del mio punto di vista nelle fonti ufficiali o nei mass media. Naturalmente li troverai lì in abbondanza.

Questi miti sono supportati molto attentamente da fatti pseudoscientifici o dichiarazioni semplicemente perentorie di oncologi onorato e altri specialisti, articoli su riviste e giornali popolari, programmi televisivi, serie televisive, ecc. Wikipedia ha anche da tempo cessato di essere una fonte indipendente e ha migliaia di autori pagati dallo stabilimento per promuovere la sua versione della realtà. Cerca di capire le ragioni della creazione di questi miti e le motivazioni dei loro scrittori.

Fai attenzione a dove porta la pista dei contanti, perché molto spesso chi paga paga i risultati desiderati per lui. Studia il lavoro scientifico delle prime fonti e rimarrai sorpreso di quanto spesso l'interpretazione dei loro risultati sulla stampa, anche scientifica, differisca dall'originale. Anche una fonte di informazioni molto interessante sono articoli e libri di dipendenti attuali o precedenti di miele. l'istituzione, rivelando l'intera "cucina" sulla quale sono creati questi miti.

Qui di seguito vi do una lista di miti su cui poggia la moderna oncologia. Ci sono molte prove nella scienza e nella pratica che questi sono miti. Con il volume di queste informazioni e la sua importanza, l'argomento di questi miti è degno di un libro. Mi limiterò a brevi commenti, sperando di infondere il dubbio nel lettore e indurlo a esplorare questo importante problema, che molti di noi possono toccare.

Mito 1. Quanto prima vai da un oncologo, maggiori sono le possibilità di recupero.

Fatto: negli ultimi 30 anni, la mortalità per cancro è appena diminuita. Allo stesso tempo, il numero di malati di cancro è aumentato e il cancro è diventato molto più giovane. In alcuni paesi occidentali, il cancro ha avuto il sopravvento sulla mortalità infantile, superando gli incidenti. Una visita precedente a un oncologo aumenta il periodo di trattamento e, di conseguenza, i profitti per le preoccupazioni farmaceutiche e il miele. allo stabilimento. Inoltre, una visita anticipata a un oncologo aumenta significativamente la probabilità di una diagnosi errata. Anche se la diagnosi è corretta, la possibilità di auto-guarigione dell'organismo è esclusa, dal momento che il suo sistema immunitario, il sistema che rimuove le tossine, i sistemi digestivo ed ematopoietico saranno seriamente indeboliti da un trattamento aggressivo e paralizzante.

Qualsiasi patologo vi dirà che oltre il 50% dei pazienti di età superiore a 40 anni che muoiono per varie cause (eccetto il cancro) trovano vari tumori durante l'autopsia, sia nella fase di crescita che nella fase di regressione. Realtà: un tumore è la reazione difensiva dell'organismo alla tossicità e alle carenze di nutrienti (anche lo stress svolge un ruolo importante). Molto spesso il corpo affronta da solo e non lo sappiamo nemmeno. Se, in questo momento, l'esame viene eseguito e viene localizzato un tumore, vi verrà richiesto di eseguire un trattamento aggressivo che sia cancerogeno in sé e che toglierà al vostro corpo tutte le possibilità protettive e compensative della lotta contro il cancro.

Mito 2. Grazie ai risultati della medicina, i pazienti oggi vivono più a lungo con una diagnosi di cancro.

Fatto: un aumento della durata della vita di un paziente malato di cancro non si ottiene attraverso nuovi farmaci e metodi di trattamento, ma attraverso una diagnosi precoce e un inizio precedente del trattamento. Ciò significa che il paziente viene semplicemente trattato più a lungo ora. Dato che la mortalità per cancro non è diminuita, la probabilità di morte di un paziente con cancro aggressivo rimane la stessa, anche con una diagnosi precoce. Allo stesso tempo, come detto sopra, le possibilità di cura del paziente sono significativamente ridotte a causa del danno causato dal trattamento paralizzante al corpo. Inoltre, la probabilità di malignità dei tumori benigni o a sviluppo lento dopo un tale trattamento aggressivo aumenta significativamente. Anche la qualità della vita è significativamente ridotta. Sappiamo tutti che aspetto ha un paziente dopo la chemioterapia, l'escissione chirurgica degli organi o dopo un ciclo di irradiazione.

Mito 3. Una malattia grave come il cancro dovrebbe essere trattata solo con farmaci forti, anche se tossici.

Questi farmaci possono creare solo grandi aziende farmaceutiche che dispongono delle risorse finanziarie e scientifiche appropriate. Erbe, dieta, soda, ecc. - Tutte sciocchezze. Le persone guarite da questi metodi sono bugiarde o sono state diagnosticate erroneamente. Inoltre, a volte il trattamento ufficiale può avere un effetto ritardato (per mesi e anni, e solo se si usano metodi alternativi.) Sarcasmo dell'autore)

Fatto: il successo della chemioterapia è in media del 2,2% (rivista Clinical Oncology, Australia, 2004). L'effetto del suo uso sull'organismo è catastrofico.

La maggior parte dei farmaci chemioterapici sono noti cancerogeni, cioè essi stessi causano tumori secondari. Ecco alcune statistiche sul successo dell'utilizzo di alcuni trattamenti alternativi per il cancro naturale: dieta di Budwig (componenti principali: cagliata + olio di lino) - iperidosi di vitamina C 90% (metodo Linus Palling) - 80% Metodo metabolico del Dr. Kelly (ora praticato dal Dott. González) 90% Diete d'uva Brandt - 95% Protocollo di Gerson - 90% Altri metodi: cloruro di cesio, tè esiak, elettromagnetico Rife, onda, Becka, Clark, il protocollo di Bill Henderson, gli antineoplastici di Brzezinski, la vitamina B17 e dozzine di altri metodi comunemente usati e centinaia di altri meno conosciuti hanno un tasso di successo superiore al 50%.

(Va notato che il trattamento deve essere completo Compreso disintossicazione del corpo e del microambiente, dieta, attività fisica, alleviare o ridurre lo stress, ripristinare il sistema immunitario, farmaci antitumorali naturali, trattamento antimicrobico, recupero del PH, ossigenazione dei tessuti). diminuisce in media di 2 volte se il paziente si rivolge a loro dopo aver subito il trattamento ufficiale (in particolare la chemioterapia). e anche dopo, continuano ad avere molto più successo della tripla ufficiale: la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia, senza lasciare danni permanenti all'organismo.Tutti questi farmaci o metodi sono uniti

3 punti importanti:

1) sono naturali e non possono essere allevati in modo brevettato. società e quindi non consentono di controllare il mercato.

2) curano il cancro, eliminando in tal modo il fattore principale nel forzare i pazienti al trattamento ufficiale, che è la paura. La guarigione (e non il trattamento del cancro con chemioterapia, radioterapia e chirurgia) distruggerà la formula del business onco-industriale.

3) tutti questi farmaci e metodi non sono tossici, e quindi non richiederà un trattamento aggiuntivo per i sintomi causati da tossici e distruttivi per il trattamento ufficiale del corpo.

Mito 4. Oggi la medicina cura fino al 50% dei malati di cancro (dati per gli Stati Uniti)

Fatto: nessuno dei più pericolosi tipi di cancro è riuscito a ridurre la mortalità negli ultimi 30 anni. In che modo la medicina ufficiale giustifica tale successo del suo trattamento? Ecco il meccanismo da cui si forma questa figura:

1) il più grande killer di tumori: il tumore polmonare a piccole cellule non è conteggiato nelle statistiche generali sulla mortalità per cancro.

2) le cifre di un intero gruppo etnico afro-americano, che hanno i più alti tassi di morbilità e mortalità da altri gruppi etnici, non vengono prese in considerazione.

3) nei tipi più comuni di cancro: carcinoma della mammella, cancro alla prostata, cancro della tiroide - la probabilità di una diagnosi errata varia dal 30% all'80% (.). La mammografia e il PSA non sono indagini molto accurate. Da ciò ne consegue che se un paziente sano di "cancro" sopravvive a un trattamento aggressivo, aumenta i tassi di successo degli oncologi ufficiali.

4) Alcune condizioni comuni della prostata, del seno (carcinoma duttale incapsulato) e della tiroide sono considerate cancerose o precancerose e vengono trattate in modo aggressivo (chemioterapia, radioterapia, chirurgia).

La maggior parte di queste condizioni sono asintomatiche e non causano ansia. Molti scienziati e medici richiedono la riclassificazione di questi stati in semplice iperplasia e la cessazione dell'uso di un approccio radicalmente aggressivo al loro trattamento. Anche questi "pazienti", se sperimentano questo trattamento, aumentano la percentuale di quelli guariti. C'è un'ovvia giocoleria di numeri per convincere la gente dell'efficacia del trio tradizionale di trattamento.

Mito 5. Se hai trovato un tumore e hai diagnosticato un cancro di qualsiasi grado, allora la malattia ha solo una via: ulteriore crescita e progresso se non ci sono cure.

Fatto: più della metà dei tumori compaiono e scompaiono asintomaticamente. Molti tumori sono stati nel corpo umano per decenni senza mostrare alcun sintomo e queste persone poi muoiono per altre cause. I tumori crescono per anni e decenni, fino a quando alcuni di loro si manifestano. Ora immagina se un tale tumore "dormiente" o a crescita lenta subisca un trattamento aggressivo. La tua immunità, l'unica difesa naturale che inibisce la crescita del tumore, sarà quasi distrutta.

Le funzioni di disintossicazione del fegato e dei reni sono significativamente ridotte. Il rapporto tra cellule tumorali staminali in un tumore e quelle più differenziate sarà spostato verso la radice, dal momento che le cellule staminali cancerose sopravvivono alla chimica e alle radiazioni e muoiono cellule meno differenziate. Quindi, si verifica una significativa malignità del tumore. Ecco perché, quando la malattia ritorna, dopo il trattamento ufficiale pseudo-vittorioso, si mostra sempre più aggressivamente.

L'ossigenazione dei tessuti sarà significativamente ridotta a causa di una acida acidificazione del corpo e di un colpo al sangue dovuto a chemioterapia o radiazioni. La capacità del corpo di ottenere sostanze nutritive sarà significativamente ridotta a causa del fatto che il microbioma intestinale e il suo epitelio soffriranno molto. Tutto ciò porta alla malignità e ad un decorso più aggressivo della malattia sullo sfondo di un organismo fortemente indebolito.

Pertanto, come alcuni oncologi onesti dicono, un tumore asintomatico non deve essere toccato e quindi può passare da solo, rimanere asintomatico fino alla morte di una persona da altre cause in età avanzata o anche in caso di neoplasia in futuro, darà al paziente più tempo se non trattato che in trattamento aggressivo di fondo e indebolimento del corpo. Lo sviluppo del tumore non è lineare: dopo la rilevazione, può crescere e malignarsi (se non cambia lo stile di vita e la percezione della realtà), può regredire e scomparire, e può essere incapsulato per molti anni e decenni senza compromettere la salute fino alla morte naturale di una persona anziana ragioni.

Mito 6. Un tumore è un cancro. Rimuovere il tumore - significa recuperare

Fatto: un tumore è un sintomo di un processo canceroso nel corpo. Il processo del cancro è causato da un indebolimento del sistema immunitario, che normalmente inibisce il suo sviluppo. Il fallimento del sistema immunitario, a sua volta, è causato dalla tossicità del corpo e / o dalla mancanza di nutrizione dei tessuti (da non confondere con la mancanza di cibo). Irradiazione, EMF (campi elettromagnetici) e lo stress sono anche fattori forti nello sviluppo del processo del cancro e l'inibizione del sistema immunitario.

Per recuperare un malato di cancro, è necessario eliminare tutti i fattori che causano il cancro, disintossicare il corpo e il microambiente circostante, cambiare la dieta e assumere integratori alimentari per fornire tutti i tessuti necessari del corpo, assumere immunostimolanti, lavorare sul cambiamento degli stili di vita e ridurre lo stress. La rimozione di un tumore da parte di uno o una combinazione di metodi tradizionali (chimica, radioterapia, chirurgia) non solo fermerà il processo del cancro nel corpo, ma lo aggraverà anche molte volte.

Mito 7. Il cancro è una mutazione nel nostro DNA, quindi può colpire chiunque: i malati e i sani, i ricchi e i poveri, i vecchi e i giovani. I fattori ambientali giocano un ruolo nella formazione del cancro, ma molto limitati (principalmente alcol e fumo).

Fatto: molti scienziati, dottori e ricercatori (che non hanno lo stipendio di Big Pharma) credono che il cancro dipenda da fattori esterni e stile di vita del 95-98%. La nostra nutrizione, il comportamento, la percezione della realtà, le condizioni di vita, l'ecologia - tutto ciò influenza l'espressione (il lavoro) dei nostri geni.

Come il fondatore di Epigenetics, Bruce Lipton, ha dichiarato: "Nel momento in cui hai cambiato la tua percezione, hai riscritto la biochimica del tuo corpo". ie possiamo influenzare attivamente il modo in cui i nostri geni funzionano, se i nostri corpi sono sani, o intasati di tossine e indeboliti. Nell'ultimo caso, un certo numero di cambiamenti avviene a livello cellulare: la capacità della membrana cellulare cambia, i suoi cambiamenti di ph, il processo di ossigenazione e la produzione di molecole di energia ATP diminuiscono, i microbi e i virus penetrano nella cellula. La cellula affronta la morte. Come conseguenza di tutto ciò, si accende l'antico meccanismo evolutivo e, invece dell'inevitabile morte, la cellula passa alla glicolisi, la scissione senza ossigeno del glucosio per produrre l'energia necessaria per la vita.

C'è una serie di altri cambiamenti nella vita della cellula e la sua interazione con l'ambiente, causata dall'inclusione di un programma genetico. Questo è il motivo per cui le cellule tumorali di qualsiasi localizzazione subiscono gli stessi cambiamenti e mostrano le stesse proprietà. Quindi, la medicina non indica questi cambiamenti genetici come un'improvvisa, inesplicabile mutazione del DNA nella cellula e zittisce le ragioni dell'inclusione di questo antico programma, che è essenzialmente compensativo.

La medicina ha bisogno di infondere in noi un atteggiamento fatalistico nei confronti del cancro. Una talpa può capitare a tutti e non si può fare nulla al riguardo se non che il tumore dovrebbe ora essere tagliato, avvelenato o bruciato (chirurgia, chemioterapia, radioterapia), poiché la stessa mutazione del DNA non scomparirà. In effetti, il meccanismo per l'inclusione di questo programma è reversibile. Ciò è stato dimostrato nel 1932 da Otto Warburg, che ha ricevuto il premio Nobel per questo.

Con un cambiamento favorevole nelle condizioni in cui vive la cellula, un aumento della fornitura di ossigeno ad esso e il ripristino del suo ph, questo programma protettivo evolutivo della cellula interrompe il suo lavoro e la cellula ripristina le sue normali funzioni biologiche. Tuttavia, questo non è adatto alla medicina ufficiale. Il cancro dovrebbe avere paura e credere che, a parte l'eliminazione delle cellule tumorali (tumori) da metodi di trattamento aggressivi e tossici, nulla può essere fatto.

Mito 8. Non esiste assolutamente alcuna prova scientifica che lavori alternativi al cancro naturale funzionino.

Fatto: ci sono molti articoli scientifici in cui è stata dimostrata l'efficacia di un metodo alternativo. Con il default non casuale, i mass media li ignorano, e le riviste mediche spesso rifiutano di stampare (a causa della pressione di Big Pharma, che paga per la pubblicità, e può anche avere altre forme di pressione). Questi studi scientifici dimostrano che le sostanze naturali come la curcumina agiscono su una cellula cancerosa migliaia di volte più dei farmaci chemioterapici e agiscono selettivamente sulle cellule tumorali e non causano assolutamente alcuna tossicità.

C'è molta ricerca su Canabis Sativa e sul suo derivato TCM (olio tetrakanabinoide), che mostra che certi tumori "incurabili" sono trattati con successo da ciò che la gente chiama marijuana. Puoi trovare documenti di ricerca su centinaia di piante, funghi e altre sostanze naturali che curano il cancro.

C'è un sito web: www.greenmedinfo.com, in cui un gruppo di scienziati e ricercatori espongono lavori scientifici simili. Nel loro archivio ci sono già più di 25 mila opere che rivendicano il vantaggio dei rimedi naturali rispetto a quelli farmacologici e la maggior parte di essi appartengono a quelli anticancro. Va ricordato qui che i prodotti naturali non possono essere brevettati e quindi il loro uso non può essere controllato. Inoltre, un punto importante è che il processo di autorizzazione del farmaco costa oggi diverse centinaia di milioni di dollari, il che rappresenta una barriera per le piccole organizzazioni e società indipendenti.

Grande fattoria l'azienda non è interessata a pagare tali soldi senza la possibilità di restituirli e fare soldi su di esso (cosa che non può essere fatta senza un brevetto).Nonostante, alcuni lavori scientifici caddero nei mass media e causarono un grande scalpore, dopodiché fu attivato il miele distruttivo della macchina. dello stabilimento. Una nuova ricerca è stata pagata con un risultato prevedibilmente prevedibile, dopo di che è stato sostenuto che le prove non erano convincenti, dal momento che i risultati della ricerca erano diversi.

Altri studi sono stati dichiarati errati o la pressione è stata messa sugli scienziati e il lavoro è stato interrotto. Spesso c'erano casi di frode scientifica. Quindi, negli studi di Laetril, o vitamina B17, che aveva un forte effetto anti-cancerogeno, le condizioni sperimentali non erano state soddisfatte e il Laetril non era pulito a dosaggi molto più bassi, e alla fine, quando i risultati mostravano ancora una significativa diminuzione dei tumori nei ratti sperimentali, scagnozzi, tesoro stabilimento McFarland e Garland hanno scritto una conclusione, che è assolutamente contraria ai risultati dello studio.

È questa conclusione, che è semplicemente una bugia, poiché i sostenitori dei metodi di trattamento ufficiali citano quando si tratta di Laetrile. Tra l'altro, diverse cliniche alternative in Messico e Germania continuano a curare con successo il cancro con questo farmaco.

Studi di altri prodotti naturali antitumorali: il cloruro di cesio, l'idrazide di solfato, l'iperdosi di vitamina C e altri hanno un destino simile.Il libro "Bad Farmacologia" (Ben Goldacre, Bad Pharma) è un libro molto interessante che rivela la pseudoscienza della medicina moderna. Un libro molto interessante è offerto da Ralph Moss Cancer Industry (Ralf Moss. Cancer Industry), che ha lavorato presso il Cancer Research Institute degli Stati Uniti - Sloan Kettering ed è stato ricercatore di frodi scientifiche e ha bloccato metodi di trattamento del cancro di successo nella migliore agenzia di controllo del cancro del mondo.

Mito 9. Dopo la diagnosi di cancro, è necessario iniziare urgentemente il trattamento. Il tempo non può essere perso.

Fatto: un tumore cresce nel corso degli anni e di solito impiega molti anni prima che manifesti qualsiasi sintomo. In questo contesto, è del tutto ingiustificato chiedere l'inizio del trattamento, diciamo lunedì, se la diagnosi è stata fatta il venerdì precedente. In questo caso, gli oncologi gonfiano la paura, che copre il paziente e lo paralizza. Quindi, accetta più facilmente i tipi di trattamento mutilati che l'oncologo gli offre. Il trucco horror più comune è la minaccia di metastasi, pertanto si raccomanda un trattamento immediato.

Tuttavia, non ci sono documenti scientifici che mostrino esattamente quale fase si verifichi la metastasi della crescita tumorale. Quando un tumore diventa visibile alla TC o alla risonanza magnetica, esso è già costituito da miliardi di cellule e, come detto sopra, è cresciuto nel corso degli anni. Pertanto, non vi è alcuna garanzia che la metastasi non sia ancora iniziata, poiché non vi è alcun rischio giustificato che inizi nel giro di ore o giorni prima dell'inizio del trattamento. Il paziente può tranquillamente raccogliere i suoi pensieri, esplorare questo argomento e fare una scelta informata del metodo di trattamento.

Mito 10. Una mammografia obbligatoria universale salva le vite aiutando a stabilire una diagnosi di cancro in una fase precedente. (fa anche riferimento al test del PSA per sospetto cancro alla prostata).

Fatto: in 30 anni di mammografia di massa, la mortalità per cancro al seno non è diminuita. Quindi, le donne non ne traggono nulla. D'altra parte, la mammografia è una procedura cancerogena e ad ogni esame aumenta il rischio di cancro del 2% (per 10-20 anni, la mammografia annuale è già del 20-40% (.)).

Ma questo non è l'unico pericolo. Ad ogni esame, il rischio di diagnosi errata o di prediagnosi aumenta quando una condizione non cancerosa è considerata precancerosa o cancerosa e viene trattata in modo aggressivo con chemioterapia cancerogena e radioterapia, causando così un danno irreparabile alla salute. Recentemente, una nuova follia è comparsa in Occidente, quando le donne stanno andando preventivamente alla mastectomia e / o alla rimozione delle ovaie.

Ciò è dovuto alla scarsa ereditarietà o alla presenza di un gene del "cancro". Allo stesso tempo, i sostenitori di questo metodo, che l'Inquisizione spagnola potrebbe nascondere, nascondono il fatto che la cosiddetta ereditarietà è solitamente causata dalle stesse condizioni di vita, il che significa gli stessi fattori che portano al cancro. Si ignora anche che l'epigenetica ha già dimostrato che i geni possono essere influenzati con successo cambiando le condizioni di vita, in particolare la dieta. Pertanto, un cambiamento radicale nello stile di vita e nell'alimentazione per le donne che hanno scoperto il gene del cancro al seno BRCA1 e BRCA2 sarà indubbiamente una scelta più favorevole rispetto alla mastectomia radicale doppia. Tuttavia, i medici e gli oncologi non danno questo consiglio: la termografia e gli ultrasuoni sono metodi molto più precisi per la diagnosi precoce del cancro al seno, sebbene portino anche il pericolo di "perediagnostiki".

Mito 11. Molti malati di cancro stanno iniziando a essere trattati con metodi popolari e mancano il tempo. Quando tali pazienti si rivolgono agli oncologi, non hanno più tempo per fare qualcosa.

Fatto: la stragrande maggioranza dei pazienti si sottopone ai tradizionali tre migliori oncologi ufficiali. Una minoranza di pazienti contemporaneamente a questi metodi inizia il trattamento con un metodo alternativo naturale (spesso chiamato metodo popolare, che non è del tutto preciso.

Insieme ai metodi popolari ci sono metodi sviluppati da scienziati e medici, ma non accettati per il servizio con il miele. per ragioni non connesse con gli interessi dei pazienti).

Solo pochi, sfortunatamente, hanno ricevuto una diagnosi di cancro, rifiutano il trattamento ufficiale e sono trattati da soli. Dato che l'oncologia non può ridurre la mortalità per cancro durante il trattamento precoce (vedi sopra Mito 1), tale affermazione è solo un mito e nient'altro. Questa è una storia horror inventata per spaventare i pazienti da alternative molto più riuscite, e anche per giustificare il successo estremamente basso del trattamento ufficiale: la reazione degli oncologi ai casi riusciti di cura con alternative naturali è molto interessante.

Qui usano 2 argomenti standard:

1) la diagnosi è stata fatta in modo errato. Inoltre, la stragrande maggioranza di questi fortunati guariti fu diagnosticata negli ospedali da oncologi e trattata con tutti i metodi tradizionali, dopo di che gli ammalati furono autorizzati a tornare a casa a morire.

2) Il successo è dovuto all'azione ritardata del trattamento ufficiale. Allo stesso tempo, i brillanti specialisti in oncologia dimenticano il fatto che la chemioterapia viene rimossa dal corpo in pochi giorni, lasciando danni permanenti o permanenti a più organi.

Mito 12. Enormi fondi vengono assegnati annualmente per combattere il cancro. Molti soldi vengono donati alle principali organizzazioni di beneficenza impegnate nella lotta contro questa malattia. La vittoria sul cancro non è lontana. Lei è nel prossimo futuro.

Fatto: la maggior parte del consumo di problemi farmaceutici e miele. L'establishment non sta lavorando per trovare nuovi trattamenti contro il cancro. La maggior parte va alle pubbliche relazioni e alla pubblicità di nuovi farmaci. Una parte sostanziale dei fondi va a una guerra non dichiarata ma molto efficace con alternative al trio ufficiale di trattamento. Questo viene fatto per mantenere il controllo sul trattamento del cancro e quindi preservare le formule commerciali dell'industria oncologica. Un fatto interessante è che i leader delle più grandi organizzazioni anti-cancro americane e inglesi sono ex dipendenti amministrativi di grandi corporazioni farmaceutiche con cui continuano a lavorare in stretta collaborazione. Questo fenomeno è chiamato "politica della porta girevole" - quando i funzionari lavorano in istituzioni normative o grandi organizzazioni caritatevoli, poi vengono invitati a posizioni di rilievo in società farmaceutiche e viceversa - per rendere necessarie le decisioni normative come la FDA (Food and Drags Administration negli USA) per le imprese., dipendenti di alto livello e azionisti di Big Pharma vanno a lavorare per alti posti nella FDA o come presidenti di organizzazioni caritatevoli.

Ecco perché nel processo decisionale di queste organizzazioni gli interessi delle persone non sono assolutamente presi in considerazione, ma sono finalizzati a mantenere il controllo e preservare i profitti. Questo è il motivo per cui lo studio di nuovi farmaci, per i quali una parte del denaro raccolto va, è un vicolo cieco, dato che l'oncologia moderna non solo non è interessata a sconfiggere il cancro, ma usa anche il concetto sbagliato di eziologia e trattamento del cancro (ricorda, un tumore è cancro).

Pertanto, la spiegazione principale delle ragioni di tale incompetenza della scienza medica (vedi Big Pharma, che controlla la medicina) non è una mancanza di fondi per la ricerca scientifica e non l'astuzia della malattia, e non il desiderio di "uccidere il pollo che porta le uova d'oro".

Più persone capiranno che l'oncologia moderna è su questi miti, più persone cercheranno informazioni che possano aiutarli nella prevenzione e nella cura del cancro. Grazie a questi miti, l'oncologia ufficiale sostiene un timore ingiustificato tra le persone, il che rende impossibile per loro valutare obiettivamente la situazione e ciò che l'ha portata.

Il trattamento aggressivo che i pazienti oncologici ricevono uccide non solo i loro corpi, ma spesso la volontà di vivere. Questi pazienti malleabili si fidano completamente degli oncologi, ai quali semplicemente non viene insegnato come curare il cancro. Gli oncologi hanno imparato come trattare il cancro con la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia. E questa non è la stessa cosa

http://econet.ru/articles/69335-12-mifov-ofitsialnoy-onkologii

PERCHÉ LE MIGLIORI MEDICAZIONE NON CURANO IL CANCRO

Perché anche i "migliori" farmaci antitumorali tradizionali non ti cureranno mai.

Nonostante tutti gli sforzi della scienza moderna per trovare un mezzo per trattare la seconda malattia più comune, il cancro rimane la principale malattia del nostro tempo. E il cancro è ancora incurabile oggi, come lo era 40 anni fa - almeno dal punto di vista dei metodi tradizionali di trattamento.

L'unica cosa che sta progredendo è il trattamento già comune nella società con l'aiuto della chemioterapia (farmaci), la combustione (radiazioni), il taglio (chirurgia). E l'establishment medico continua a sostenere che queste sono le uniche forme di metodo "evidence-based" per il trattamento dell'oncologia.

Ma questo non significa che non esistano trattamenti alternativi per il cancro - esistono sicuramente. Il problema è che il sistema allopatico della medicina non è affatto interessato a rivelare informazioni su mezzi veramente efficaci contro il cancro. Dopo tutto, una persona sana non userà costosi tipi di terapia moderna, portando miliardi di dollari all'anno per l'industria del cancro.

La chemioterapia non cura il cancro - lo causa!

Il "Santo Graal" della moderna comunità medica per il trattamento dell'oncologia - la chemioterapia, è il prodotto dei tempi dei programmi sulla creazione di armi chimiche della seconda guerra mondiale. Ha cominciato a essere usato come una decisione tardiva dopo diversi decenni di trattamento infruttuoso del cancro da radiazioni e chirurgia. E alla fine, la chemioterapia divenne un complemento di altri due metodi - una filosofia tipica "vivremo meglio con la chimica" che ha travolto il paese negli anni '50.

Pompando i pazienti con sostanze chimiche tossiche al massimo, si pensava che il cancro non avesse possibilità di sopravvivere in un ambiente così tossico. E per alcuni tipi di cancro, questa ipotesi si è dimostrata vera - almeno in una certa misura e per un breve periodo di tempo. La chemioterapia uccide davvero le cellule tumorali. Ma uccide anche cellule sane, insieme alle cellule del sistema immunitario del paziente, e in generale a tutto il resto che si verifica nel percorso di questi veleni.

In effetti, la chemioterapia è inclusa nella metodologia "terapia genica tossica" (protocollo), il che significa che con questo metodo si verifica un danno alla molecola del DNA umano. E il danno alla molecola del DNA è la principale causa di cancro, in accordo con la "teoria della mutazione" del cancro, che è diffusa tra gli scienziati. Ciò significa che quando i farmaci chemioterapici vengono introdotti nel corpo umano, causano una mutazione a livello cellulare, che in realtà contribuisce alla crescita e alla diffusione delle cellule tumorali maligne. A differenza di varie sostanze anticancro che agiscono selettivamente in alcuni tipi di piante ed erbe medicinali, la chemioterapia anti-cancro non selettiva distrugge sia le cellule buone che quelle cattive, lasciando dietro di sé cellule tumorali aggressive che minacciano il paziente con l'emergere di un nuovo cancro.

Molti dei più popolari farmaci chemioterapici attualmente disponibili sul mercato sono classificati dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come cancerogeni, che illustra il rovescio della medaglia moderna del trattamento del cancro.

Ad esempio, uno dei principali farmaci chemioterapici, il Tamoxifen, usato per trattare il cancro al seno, non solo causa nuovi tumori (insieme a più di 24 altri effetti collaterali) ma è spesso inefficace.

Anche la radioterapia non è efficace come cura per il cancro.

Tutto quanto sopra sulla chemioterapia è vero per la radioterapia. Vi è una crescente evidenza che l'esposizione alle radiazioni non protegge contro il cancro ricorrente, che appare per diversi anni dopo l'applicazione della radioterapia. Prendi il cancro al seno per esempio. Le donne che scelgono la radioterapia per il trattamento spesso finiscono per sviluppare un altro tipo di cancro più grave come il cancro ai polmoni. Ciò è dovuto al fatto che l'irradiazione radioattiva del tessuto mammario provoca danni alle cellule del DNA a livello cellulare, il che causa un nuovo cancro.

"Quando irradiato dalle radiazioni del cancro al seno, devi capire che le cellule tumorali sono eterogenee, sono molto eterogenee", scrive Sayer Ji di GreenMedInfo su quanto sia difficile il tumore stesso e su come i moderni farmaci antitumorali agiscono in modo inadeguato, non tengono conto di questo problema. "

"Alcune cellule tumorali si riproducono molto rapidamente, mentre altre si riproducono molto più lentamente. Alcune cellule sono più vecchie, che con la loro presenza mantengono cellule vicine all'interno di un tumore, creando il potenziale per la crescita invasiva delle cellule maligne. "

In altre parole, l'idea di irradiare semplicemente un tessuto nella speranza di rimuovere tutte le cellule maligne e curare il cancro è estremamente miope. Le cellule tumorali sono più intelligenti delle radioterapia e della chemioterapia combinate. Stanno cercando altri modi per sopravvivere e diventare più forti solo quando ricevono una terapia tossica per gli umani, che distrugge la linea di difesa naturale del corpo contro il cancro: il sistema immunitario.

Pertanto, raramente sentiamo che qualcuno è completamente guarito dal cancro attraverso la radio o la chemioterapia. Nel migliore dei casi, questi metodi possono aumentare la vita del paziente di settimane, mesi, a volte di anni - anche se con effetti collaterali, che compromettono in modo significativo la qualità della vita. Nel peggiore dei casi, tali trattamenti uccidono il paziente più rapidamente che se non fosse stato trattato affatto.

Non è utile curare il cancro, è utile trattarlo.

Allora perché gli oncologi continuano a prescrivere farmaci chemioterapici e la radioterapia letale? Perché questi sono gli unici trattamenti federali approvati legalmente per il trattamento del cancro. Anche nonostante la crescente montagna di prove della loro inefficienza.

Dal momento che Richard Nixon dichiarò guerra al cancro nel 1971, non è stato fatto molto per trovare davvero un modo per sconfiggere il cancro. E questo non è un incidente.

Una direzione più importante rimane lo sviluppo di metodi su come fare soldi sul cancro che su come curarlo. Ecco perché alle masse vengono offerte solo droghe tossiche e radiazioni, invece di mostrare loro il modo di curare il cancro attraverso un'alimentazione terapeutica e cambiamenti nello stile di vita.

Il 90% di tutte le morti per cancro non ha nulla a che fare con il cancro - solo il 90%!

I decessi correlati al cancro sono i risultati dei metodi di trattamento del cancro che uccidono i pazienti per un certo periodo attraverso la distruzione dell'immunità, false assicurazioni da parte dei pazienti che il cancro è stato curato in quel momento solo arricchendo la produzione farmaceutica.

"L'attenzione è rivolta a una più accurata ottimizzazione della droga rispetto alla ricerca su come funziona il cancro", afferma il dottore e esperto di oncologia Josh Ochs. "Più approvazione viene soddisfatta da una ricerca focalizzata che da una visione sistemica, non c'è cooperazione in questo settore e l'obiettivo principale è creare una" pillola miracolosa "(medicina chimica) e non sulla prevenzione del cancro."

Scrivere raccomandazioni sulla prevenzione del cancro, come consigli, mangiare meno chimica ed esercitare di più, non farai molti soldi.

Pertanto, è necessario fare affidamento solo su te stesso, e non sul sistema aziendale, che è più interessato a realizzare un profitto rispetto al recupero.

http://biochaga.ru/pochemu-luchshiye-lekarstva-ne-izlechivayut-rak

Per Saperne Di Più Sarcoma

Il fegato è un organo vitale per l'uomo. Nel nostro tempo, un tumore al fegato non è raro. Sfortunatamente, quelle persone che conducono uno stile di vita sano soffrono di questa patologia.
Il cancro allo stomaco è considerato una malattia molto grave dai medici, che è molto difficile da rilevare in una fase precoce. Il dolore del paziente nell'addome, così come la nausea, possono indicare lo sviluppo della sua gastrite o delle ulcere gastriche.
Perché devo migliorare la circolazione della linfa? Ciò consente di rafforzare il sistema immunitario, eliminare l'edema e assicurare l'eliminazione regolare delle tossine.
Il cancro dei linfonodi del collo si verifica quando in una di queste cellule normali si trasformano in globuli bianchi maligni e rigenerati, che impediscono la penetrazione di microbi e virus dannosi nel corpo.